Home Cronaca di Torino Murazzi, si avvicina una nuova estate…

Murazzi, si avvicina una nuova estate…

43
SHARE
il ritorno dei murazzi
 Nemmeno il tempo di finire una lunga analisi post evento su cosa è accaduto lo scorso anno ai Murazzi (ricordate? la spiaggia, l’animazione, etc) che è già tempo di pensare ai mesi caldi (in tutti i sensi) che stanno per arrivare.
murazzi 3

Il Consiglio comunale ha da poco approvato la delibera relativa all’aggiornamento del piano integrato d’ambito dei Murazzi del Po. L’atto è stato approvato con 21 voti favorevoli, 11 astenuti, un contrario.

Che cosa significa? Significa che sono in via di regolamentazione l’uso e la presenza in zona Murazzi. Vediamo in cosa consistono queste linee guida.

Per le strutture esterne alla arcate, il progetto d’ambito permette di utilizzare tavoli, sedie e coperture come gazebo. A patto, ovviamente, che i concessionari si occupino della costante pulizia dell’arcata occupata, compresa anche la raccolta rifiuti e lo smaltimento..

Murazzi beach: martedì sera l'inaugurazione

“E’ ora possibile la pubblicazione del bando di assegnazione per procedere alle nuove aggiudicazioni. L’obiettivo è la creazione di una nuova fisionomia dell’area con un uso più variegato dei Murazzi, sia per la fruizione diurna, sia per la fruizione notturna.”, le parole dell’assessore Ilda Curti.

Se vogliamo interpretare cosa sta accadendo, questa potrebbe essere una chiave di lettura: lo scorso anno, vittime anche dei tempi brevissimi, si è proceduto con una sorta di esperimento, andato più o meno bene (ricordate la spiaggia spesso inutilizzabile per problemi di drenaggio dovuto alle forti piogge di luglio).

Adesso il Comune sta tentando di ripopolare i Muri in modo organico, organizzato e, si spera, fruttuoso.
E’ vero che la situazione era diventata insostenibile sotto numerosi punti di vista, ma è altrettanto vero che i Murazzi sono uno dei cuori pulsanti della vita di Torino. E il loro “ritorno” non può essere che auspicabile.

Correlato:  114 parrocchie a Torino

A.Bes.

(Seguici su Facebook)

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here