Home Cinema Torino Gay & Lesbian Film Festival, parte domani la 30a edizione

Torino Gay & Lesbian Film Festival, parte domani la 30a edizione

15
SHARE

Nella giornata di domani, 29 aprile, avrà inizio la 30a edizione del TGLFF, il festival del cinema Gay e Lesbian ambientato nella nostra città.

A partire dalle ore 21.00 presso il Cinema Massimo si svolgerà la serata d’inaugurazione con la partecipazione del direttore Giovanni Minerba, dell’attrice Carolina Crescentini (in veste di madrina dell’evento) e della cantante Irene Grandi, guest star di questa 30a edizione.

La serata proseguirà poi con la proiezione del film “54: The Director’s cut” di Mark Christopher, presente alla fine in sala per rispondere alle domande e alle curiosità del pubblico.

A completamento della serata inaugurale, contemporaneamente in altre due sale saranno proiettati  “Happy end?!” di Petra Clever e “Onthakan” di Anucha Boonyawatana.

L’intero festival si concluderà lunedì 4 maggio e ha in serbo per il pubblico la bellezza di 115 titoli.

Ma da dove è nato questo appuntamento cinematografico così interessante e fuori dagli schemi?

Nel 1985, a seguito di numerosi tentativi perpetrati nei confronti delle istituzioni dell’epoca, Ottavio Mai e Giovanni Minerba riuscirono a ottenere l’opportunità di diffondere il cinema LGBT a Torino ,grazie al benestare dell’allora Assessore alla Cultura Marziano Marzano.

L’idea alla base era quella di dare uno spazio maggiore al ruolo degli omosessuali nei film di tutto il mondo, dalla “macchina dei sogni” hollywoodiana, sino al cinema nostrano.

Quella che inizialmente si presentava come una manifestazione-vetrina della cultura cinematografica LGBT, nel 1989 si trasformò in un vero e proprio festival che diede la possibilità di emergere a numerose pellicole e registi dotati che diversamente sarebbero rimasti nell’ombra.

Per avere maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione, sui costi e sugli appuntamenti di questa 30a edizione, si faccia riferimento a questo link.

Correlato:  La Settima Musa non va in vacanza: un’estate di cinema a Palazzo Reale

Francesca Palumbo

(Seguici su Facebook)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here