Home Cronaca di Torino Caritas: una carrozza all’avanguardia per i disabili e gli ammalati

Caritas: una carrozza all’avanguardia per i disabili e gli ammalati

21
SHARE
Caritas: una carrozza ferroviaria per i disabili e gli ammalati
Caritas: una carrozza ferroviaria per i disabili e gli ammalati

Dal 30 marzo 2015, l’acronimo “Caritas” non indica più solo l’organismo pastorale della CEI, bensì “carrozza con ausili avanzati per trasporti ferroviari assistiti”, un progetto il cui valore si aggira intorno ai 10 milioni di euro.

L’idea nasce dalla collaborazione tra il Politecnico di Torino e quattro aziende, di cui tre piemontesi e una in provincia di Udine. I quattro poli hanno realizzato il prototipo di un treno molto particolare.

Si tratta infatti di una carrozza ferroviaria dedicata a pellegrini, disabili, ammalati o anziani, con un percorso su tratte internazionali e destinata a raggiungere luoghi di culto, come uno dei più classici, Lourdes.

Nel 2009, il Mistero dello Sviluppo Economico (MISE), all’epoca guidato da Luigi Bersani, aveva promosso il bando ‘Mobilità sostenibile’, in collaborazione con Blue Engineering, vinto proprio dalla proposta Caritas.

La funzionalità del Bando era così descritta sul sito: -Bando di cofinanziamento per la diffusione di azioni finalizzate al miglioramento della qualità dell’aria nelle aree urbane ed al potenziamento del trasporto pubblico rivolto ai Comuni non rientranti nelle aree metropolitane

L’assemblaggio della carrozza dovrebbe terminare entro il 30 aprile presso lo stabilimento Falveley a Piossasco, in vista dell’inaugurazione prevista intorno al 15 maggio.

Come spiega Pierangelo Farina, project manager della Blue Engineering: -Il mercato potenziale è molto ampio: comprende turismo religioso con i pellegrini che visitano i luoghi di culto (in Europa 50 milioni di visitatori l’anno), il turismo sociale e l’area ‘Leisure’ rivolta agli anziani che dispongono di tempo libero e risorse finanziarie.

Giulia Porzionato

(Seguici su Facebook!)

Commenti

Correlato:  LIVE - Maratona tv da record #VenneriGuinness

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here