Home Storia 21 Aprile 1900: apre i battenti il Primo Salone dell’Auto

21 Aprile 1900: apre i battenti il Primo Salone dell’Auto

40
SHARE

Torino, città dell’Automobile. E questa non è una novità. Per la Fiat, certo, ma anche per una kermesse che per decenni ha animato il panorama motoristico torinese, il Salone dell’Automobile.

Una kermesse che, peraltro, proprio quest’estate tornerà, seppure in veste differente, al Valentino.

Proprio al Valentino, e proprio oggi, esattamente 115 anni fa si inaugurava la prima edizione del Salone. All’epoca si chiamava Mostra di Automobili, e la location fu proprio la Palazzina delle Belle Arti al Valentino.

 

21 Aprile 1900: apre i battenti il Primo Salone dell'Auto
21 Aprile 1900: apre i battenti il Primo Salone dell’Auto

Il Salone aprì i battenti per 3 giorni, fino al 24 aprile, e fu la prima esposizione di automobili mai vista dalle nostre parti. Accorsero, dato non da poco per l’epoca, circa 2000 persone, che poterono ammirare le auto di Italia, Francia e Germania, su 800 mq di area espositiva.

Alcuni espositori (11 per l’Italia): la Carcano, la Ceirano, la Orio-Marchand, la Prinetti & Stucchi e la neonata FIAT.

In realtà sempre sotto la Mole nei due anni precedenti si tennero due esposizioni, che però non possono essere definiti saloni veri e propri, ma semplici raduni quasi autoconvocati, di proprietari di vetture.

Da allora, e appunto per anni, il maggio torinese diventò il maggio dei motori, e il Salone ebbe talmente tanto successo che negli anni ispirò la fondazione di quello che oggi è il Museo dell’Automobile.

L’idea venne, non a caso, al curatore Carlo Biscaretti di Ruffia, cui tuttora il Museo è intitolato.

Redazione Mole24

(Seguici su Facebook)

Commenti

Correlato:  Quando si partiva, per le vacanze, per Moncalieri

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here