Home Cronaca di Torino Platti: a luglio la riapertura

Platti: a luglio la riapertura

8
SHARE

E’ notizia di ieri che l’asta fissata dal tribunale di Torino per il caffè Platti è stata vinta dal marchio Antica Zecca srl.

La società proprietaria tra l’altro di un ristorante a Caselle (l’Antica Zecca ,che nei primi anni ’90 vantava anche una stella Michelin) e del Jet Hotel è stata l’unica a formulare un’offerta e quindi il prezzo d’acquisto è stato quello base fissato a 220 mila euro.

La cifra accettata dal tribunale serviranno a coprire solo in parte dei debiti che la vecchia gestione dello storico bar di corso Vittorio Emanuele aveva con i 28 ex dipendenti  che, infatti, avevano deciso di presentare istanza di fallimento, dopo che da diversi mesi non percepivano lo stipendio.

Il debito contratto dalla società Platti è pari ad una somma che supera i 3 milioni di euro.

La prima azione da compiere per consentire la riapertura verso luglio, come anticipato dai responsabili della società Antica Zecca, è quella di decidere il numero del personale necessario che probabilmente passerà  a 13 dai 28 precedentemente impiegati per lo svolgimento dell’attività.

 

La Redazione di Mole24

(Foto di Fabrizio Zanelli dal sito www.torinodailyphoto.blogspot.com)

(Seguici su Facebook!)

 

 

I

 

Commenti

Correlato:  Salone dell'Auto di Torino: 50 brand parteciperanno all'evento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here