Home Storia 11 Aprile 1987: muore suicida Primo Levi

11 Aprile 1987: muore suicida Primo Levi

36
SHARE
Primo Levi: l’anniversario della morte
Primo Levi: l’anniversario della morte

L’11 Aprile rappresenta una data particolarmente significativa per la città di Torino e più universalmente per il mondo occidentale, la cui cultura liberale è oramai insita in ogni attività della nostra vita quotidiana.

Oggi si celebra infatti la ricorrenza della morte di Primo Levi, un uomo che per una parte della sua vita si è visto negare i più fondamentali dei diritti, è sopravvissuto alla più grande tragedia umana del Novecento e ne è divenuto uno dei testimoni più fervidi ed intensi.

Primo Levi: l’anniversario della morte

L’anniversario della sua morte è una tra le tante buone occasioni che abbiamo per fermarci a riflettere sulla cifra del suo messaggio.

Il messaggio di un uomo annullato nei campi nazisti che ha saputo trovare lo spirito per tornare alla vita con una forza morale propria dei grandi del secolo scorso. E lo ha fatto tramite l’utilizzo sapiente della parola, e non solo.

Il mondo di Primo Levi non si esaurisce invero nella sua produzione letteraria, divisa tra prosa e poesia, bensì sfocia nella chimica, nella scultura in filo di rame e nella ricerca del dialogo e della sua necessaria diffusione. Un insegnamento tremendamente attuale se rapportato al mondo odierno, in cui talvolta si ha la netta sensazione che la dimensione social stia egemonizzando la comunicazione accelerandola, col rischio di lasciare qualche pezzo dietro di sé.

Primo Levi: l’anniversario della morte

Ebbene, la notizia della pubblicazione in tre volumi della sua opera omnia in lingua inglese da parte della Norton Liverlight di New York, pietra angolare dell’editoria d’oltreoceano, rappresenta la consapevole scelta di scommettere ancora nella forza del libro per trasmettere cultura e conoscenza. Quella che non lascia nulla allo spazio morto dell’oblio, cosicché sia sempre possibile meditare su cosa è stato.

Correlato:  Altro che Milano, Madonna in visita al Museo egizio

A Torino, prima che nella Grande Mela, gli insegnamenti di Primo Levi sono diffusi tramite il Centro Internazionale di Studi Primo Levi, che con la “Lezione Primo Levi” mira annualmente a proiettare nell’ oggi l’esperienza di uno dei più illustri uomini nati nella nostra città.

 

Lorenzo Zadro

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here