Home Cronaca di Torino I simboli di una Torino che cambia: buon compleanno Mole, benvenuto grattacielo

I simboli di una Torino che cambia: buon compleanno Mole, benvenuto grattacielo

10
SHARE
I simboli di una Torino che cambia: buon compleanno Mole, benvenuto grattacielo

Sarà un caso che Mole e Grattacielo dal 2016 festeggeranno il compleanno lo stesso giorno?

A voler essere negativi, no. E la risposta potrebbe essere ulteriormente articolata. Della serie: “No, e non è una bella notizia. Da adesso in poi dovremo condividere il compleanno del nostro simbolo principe con quello di un ammasso di ferraglia che peraltro per poco non ha rubato alla Mole anche il primato di altezza”.

A volere essere positivi, la risposta invece cambia radicalmente: “No, non è un caso. Ed è bello vedere come due simboli così distanti nel tempo, da adesso in poi, cominceranno a rappresentare Torino. Tanto la Mole ne resterà sempre il simbolo, ma il cambiamento dello skyline è un fatto che tutte le città del mondo, prima o poi, hanno dovuto affrontare”.

Umberto Eco – ci si scusi la citazione e nel caso qualche inesattezza – suddivide la reazione della gente di fronte alla tecnologia (anche se lui si focalizzava sui media di massa) in due grandi famiglie: gli apocalittici e gli integrati. I primi, sono quelli che “Moriremo tutti, la tecnologia ci ucciderà”, i secondi “che bellezza, senza lo sviluppo tecnologico saremmo condannati all’estinzione”. Con comportamenti conseguenti.

Il caso dei grattacieli ha esemplificato plasticamente queste due correnti, da un lato le proteste e dall’altro chi non attendeva altro che l’inaugurazione.

Non siamo qui per difendere o criticare l’una o l’altra posizione. Possiamo dire soltanto che l’inaugurazione di un tempio della modernità, nel giorno del compleanno di un monumento simbolo della città, a nostro modo di vedere rappresenta un tentativo di tracciare il filo della continuità, di raccontare una città che cambia.

Correlato:  A Torino screening gratuiti in piazza nel mese di maggio

Ma che di certo non si snatura.

Buon compleanno, Mole. Benvenuto, Grattacielo.

A.bes.

(Seguici su Facebook!)

 

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here