Home Cronaca di Torino Smart provoca Fiat, ma l’eleganza è di casa a Torino

Smart provoca Fiat, ma l’eleganza è di casa a Torino

5
SHARE
Smart provoca Fiat, ma l'eleganza è di casa a Torino
Smart provoca Fiat, ma l'eleganza è di casa a Torino

Venerdì e sabato della scorsa settimana Torino è stata il teatro in cui la tedesca Smart ha deciso di presentare l’ultima nata all’interno della propria scuderia, la ForFour.

Dopo la presentazione ufficiale davanti a fotografi e giornalisti, dove la madrina d’eccezione è stata la torinesissima e bellissima Cristina Chiabotto, un paio delle piccole utilitarie hanno percorso le principali arterie del traffico del capoluogo sabaudo, transitando davanti ai principali monumenti per essere mostrarsi ai residenti.

Anche in questo caso per promuovere la piccola neo nata di casa Smart i social network hanno giocato un ruolo fondamentale, così come sempre più spesso avviene all’interno delle strategie di marketing delle varie società.

Smart provoca Fiat, ma l'eleganza è di casa a Torino

Per tutte le due giornate, infatti, il profilo ufficiale Twitter di Smart Italia ha pubblicato le immagini delle vetture scattate luoghi nevralgici di Torino: piazza Castello, via Venti Settembre, il Duomo, ecc

Insomma, niente di nuovo sotto il sole, se non fosse per una delle ultime immagini scattata proprio davanti allo stabilimento di Mirafiori in cui, oltre alla vettura ForFour in primo piano, fanno bella mostra di sè i 5 marchi ( Abarth, Lancia, Fiat , Alfa Romeo e Jeep) della famiglia FCA. Vicino all’immagine della vettura , con un breve testo, la società tedesca ringraziava Torino e i torinesi per l’ospitalità, citando però  proprio l’account del profilo ufficiale di Fiat Italia.

Una provocazione in piena regola, che però la fabbrica di automobili torinesi non ha colto rispondendo con l’eleganza che è solita essere di casa nel capoluogo sabaudo.

Smart provoca Fiat, ma l'eleganza è di casa a Torino
Smart provoca Fiat, ma l’eleganza è di casa a Torino

Fiat Italia, infatti, in un post successivo dempre su Twitter  si è limitata a dare il benvenuto in città alla casa di automobili concorrenti, ricordandole di essere nel luogo migliore per conoscere un pezzo di storia dell’auto e della città.

Correlato:  Automotoretrò, un successo anche quest'anno

Parole  accompagnate dalla foto della Fiat 500X vista dal posteriore ( come da chi è in vantaggio) in transito sulle strade di Torino.

b

 

La Redazione di Mole24

(Seguici su Facebook!)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here