Home Cronaca di Torino ESCP Europe Business School: un tocco di Italian Style per i manager...

ESCP Europe Business School: un tocco di Italian Style per i manager del futuro

8
SHARE
ESCP Europe Business School: un tocco di Italian Style per i manager del futuro

La ESCP Europe, Business School internazionale che dal 1819 prepara gli studenti ad una brillante carriera manageriale, ha riservato per la sua sede torinese (Torino Campus) tre nuovi Master post laurea, focalizzati su tre eccellenze italiane: Food Management, Hospitality Management, Luxury & Design Management.

Il primo nasce nell’ambito della tematica dell’Expo2015, “Nutrire il pianeta Energia per la vita”, e si propone di formare una nuova generazione di manager capaci di dare al settore un’ulteriore spinta verso l’eccellenza e l’efficienza.

Il secondo ha l’obiettivo di sviluppare quelle professionalità necessarie per garantire un salto di qualità all’ospitalità del nostro Paese, contribuendo, in questo modo, a riportarla ai livelli di eccellenza assoluta che le sono propri.

Il terzo formerà manager in grado di offrire ulteriore stimoli a un settore che vede l’Italia ai vertici assoluti nel mondo. I tre Master hanno la durata di un anno, sono dedicati a studenti laureati che vogliano specializzarsi in questi settori a livello internazionale e prevedono la frequenza in due dei cinque campus della ESCP Europe (Parigi, Londra, Berlino, Madrid, Torino).

Così ha parlato il Prof. Francesco Profumo, Presidente di ESCP Europe Torino Campus: «L’Italia ha nella cultura e nelle ricchezze architettoniche, artistiche e paesaggistiche un patrimonio irraggiungibile per qualsiasi altra nazione.

I dati di Federturismo sono invece deludenti: il nostro Paese è sceso dal quarto al sesto posto tra le mete turistiche internazionali e le previsioni sono tutt’altro che positive». Il lancio di questi tre nuovi master si inserisce quindi in un piano mirato a invertire tale tendenza, individuando in Torino, motore del rinnovamento italiano, il terreno più favorevole allo sviluppo del progetto: «L’attivazione nell’accademico 2015/16, in coincidenza con l’Expo2015, ha un particolare significato perché i circa 20.000.000 di visitatori che avranno apprezzato il nostro Paese saranno “ambasciatori” dell’Italian Style».

Correlato:  Nasce al Politecnico di Torino Ingegneria della Musica

Francesco Profumo

Il Prof. Francesco Rattalino, Direttore Generale di ESCP Europe Torino Campus, ha spiegato così le prospettive legate all’attivazione dei nuovi master:

«Vogliamo dare un impulso qualitativo a settori strategici per lo sviluppo del Paese, creando professionalità di settore. Il percorso formativo internazionale che proponiamo ai nostri studenti permetterà loro di confrontarsi con realtà molto diverse da quella italiana e di acquisire visioni, strategie e modalità operative all’avanguardia, grazie alle quali avranno certamente un ruolo di primo piano nell’evoluzione strategica e nello sviluppo del food, del turismo e del lusso, italiani e non solo».

Il modello accademico della ESCP Europe è caratterizzato dall’alternanza tra formazione teorica e lavori su casi aziendali, grazie ad un corpo docente fortemente radicato nei contesti del business globale: questo garantisce l’acquisizione delle competenze fondamentali per entrare positivamente nel mercato del lavoro. Dall’anno accademico 2015/16, inoltre, ESCP Europe Torino Campus amplierà la sua offerta formativa con il lancio del nuovo percorso di studio Bachelor in Management – il nuovo programma di Laurea triennale internazionale – che porterà gli studenti a formarsi in tre Paesi europei, a scelta in 3 dei 5 campus della Business School.

Utilizzando l’inglese come lingua veicolare, il campus italiano si caratterizzerà quindi, all’interno del sistema ESCP Europe, come il promotore di un’efficace offerta formativa sull’Italian Style, settore di eccellenze tutte da riscoprire.

 

Manuela Marascio

(Seguici anche su Facebook!)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here