Home Enogastronomia Come preparare facilmente un vitello tonnato squisito

Come preparare facilmente un vitello tonnato squisito

79
SHARE
Ecco come preparare un ottimo vitello tonato
Ecco come preparare un ottimo vitello tonato

Il vitello tonnato è il protagonista per eccellenza degli antipasti piemontesi, le ricette per la sua preparazione sono svariate, la più vecchia prevede una lunga marinatura del vitello in acqua, vino e aceto e la preparazione della salsa con tuorli d’uovo, ma senza l’uso del tonno, lui è giunto “grazie” a una cattiva traduzione della parola francese tonné = conciato.

Nell’Artusi invece non compaiono le uova e tra le ricette dalla tradizione piemontese vi sono tantissime interpretazioni, ma quella denominata all’antica è la più conosciuta, nonché la più ghiotta.

Un bel pezzo di girello di vitello, una veloce cottura e la preparazione della salsa con rossi d’uovo, olio, limone e le verdure di cottura del brodo in cui si cuoce la carne.

Il vitello tonnato è una ricetta ricca di sapore, io vi consiglio di accompagnarlo a un’insalata di foglie o di verdure crude e a una bella bottiglia di Cortese, un vino bianco, secco e fresco.

Questa ricetta è un’idea perfetta per il pranzo di Pasqua o per il pic-nic di Pasquetta!

Ecco come preparare un ottimo vitello tonato

Ingredienti per 4 persone:

Per la carne:

  • Vitello (girello) gr. 500 legato con spago
  • Carota n. 1
  • Cipolla n. 1
  • Zucchini n. 1
  • Sedano n. 1 costa
  • Prezzemolo n. 3 gambi
  • Alloro qualche foglia
  • Acqua
  • Sale

Per la salsa:

  • Due tuorli d’uovo sodi
  • Limone spremuto ½
  • Capperi n. 5/6
  • Tonno gr. 150
  • Acciughe n. 2
  • Olio di semi 5/6 cucchiai
  • Brodo di cottura circa ½ mestolo
  • Carota ½
  • Cipolla ½

Ecco come preparare un ottimo vitello tonato

Per la cottura della carne:

In un tegame dai bordi alti versate dell’acqua sino a 5/8 cm dal bordo, mettete dentro: zucchina, carota sbucciata, sedano, cipolla, sale e i gusti.

Correlato:  La cucina piemontese nella contemporaneità

Una volta portato a ebollizione fate cuocere per 15 minuti.

Dopodiché spegnete la fiamma, fate raffreddare il brodo, riportate sulla fiamma, aggiungete il pezzo di carne e fate cuocere per 30 minuti. Una volta cotto fate raffreddare la carne nel suo brodo.

Togliete la carne dal brodo e affettatela molto sottile, ricoprendola con la salsa tonnata.

Per la salsa tonnata:

In una ciotola mettete i tuorli d’uovo schiacciati con la forchetta, i capperi tagliati sottili e l’acciuga sminuzzata. Con l’aiuto di un minipimer, create la salsa aggiungendo a filo l’olio, il succo di limone e il brodo.

Continuate a lavorare con il robot a immersione. e per ultimi aggiungete: mezza cipolla a pezzetti, mezza carota e il tonno scolato; continuate a lavorare sino a quando otterrete una bella crema.

 

A cura di Zucchero in Valigia

(Seguimi anche sul mio sito)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here