Home Cronaca di Torino Io lavoro: si parte oggi

Io lavoro: si parte oggi

3
SHARE

Si preannuncia un’edizione dai grandi numeri quella di Io Lavoro, ospitata non più all’Isozaki ma al Lingotto Fiere.

IMG_7984[1]

Da oggi parte la kermesse, giunta alla diciottesima edizione della manifestazione. E i numeri si diceva sono da record: hanno aderito 120 aziende, agenzie per il lavoro, franchisor, agenzie formative e istituti tecnici e professionali. Sono oltre 8mila le opportunità di impiego offerte, a cui si aggiungono altre migliaia di proposte di lavoro in Francia e in Europa, attraverso la rete Eures. I settori presenti sono Ict e digital, automotive, turistico alberghiero, ristorazione, grande distribuzione e commercio, assicurazioni e finanza, edilizia, materie plastiche e vigilanza.

La precedente edizione si è conclusa con oltre 15mila colloqui di lavoro, 1600 studenti delle scuole hanno visitato l’area dell’orientamento ai mestieri, e un candidato su quattro ha trovato un’occupazione.

Un record che potrebbe essere anche battuto, se si avvererà la previsione-augurio del sindaco di Torino  Fassino durante l’inaugurazione: “La congiuntura economica comincia a dare segni positivi: per questo l’edizione di quest’anno potrebbe essere particolarmente positiva e inserirsi in un contesto di ripresa”.IMG_7995[1]

“La Regione Piemonte investe su IOLAVORO – dichiara Gianna Pentenero, assessore all’Istruzione, Lavoro e Formazione professionale – perché è un’iniziativa che offre una concreta risposta ai problemi dell’occupazione. Assieme ai Centri per l’impiego e alla rete degli operatori accreditati continuiamo a sviluppare un modello, che anche in questa edizione mette in contatto oltre cento aziende e operatori, migliaia di opportunità e occasioni di orientamento con coloro che cercano lavoro”.

Per partecipare è necessario iscriversi on line sul sito www.iolavoro.org.

Commenti

Correlato:  Marzo a Torino: dall'Oriente all'Irlanda

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here