Home Cronaca di Torino Dimezzato l’affitto, il Brek è salvo

Dimezzato l’affitto, il Brek è salvo

3
SHARE

Ne abbiamo parlato pochi giorni fa. Uno dei ristoranti simbolo di Torino, sebbene non sia una caffetteria storica o un locale stellato Michelin, sembrava sull’orlo della chiusura.

Parliamo del Brek di piazza Solferino che dal 28 marzo avrebbe dovuto chiudere i battenti, lasciando a casa ben 38 persone.

Avrebbe.

Già, perchè il problema pare fosse l’affitto dei locali in una zona centrale come Solferino, diventato insostenibile.

Ecco allora nel giro di pochi giorni il colpo di scena: i proprietari dello stabile dove il Brek apre i battenti ogni giorno decide di dimezzare l’affitto e, sostanzialmente, salva la struttura.

I ventiseimila euro diventano 13 mila e la situazione, nonostante un calo del 10 per cento dei fatturati negli ultimi mesi, torna a essere sostenibile.

Chissà, magari i proprietari dei tre piani su cui sorge il Brek non ci stavano a passare per sciacalli. Oppure non avevano nessuno cui affittare l’immobile, O magari entrambe le cose.

Fatto sta che il Brek non chiude, ed è una buona notizia.

 

Redazione M24

Commenti

Correlato:  Supermercati/negozi automatici: in aumento anche a Torino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here