Home Arte Cercasi progetti per il Museo Regionale di Scienze Naturali

Cercasi progetti per il Museo Regionale di Scienze Naturali

6
SHARE
Cercasi progetti per il Museo Regionale di Scienze Naturali Torino
Cercasi progetti per il Museo Regionale di Scienze Naturali Torino

Dopo la sua temporanea chiusura a causa di un incendio nell’estate del 2013, ora il Museo Regionale di Scienze Naturali cerca nuove risorse per riaprire al suo pubblico e lasciarsi definitivamente alle spalle le drammatiche vicissitudini trascorse.

Attualmente sono in corso i lavori di ripristino strutturale e di adeguamento tecnico, sperando in un riavvio della sua attività al più presto; per l’occasione, la Regione Piemonte ha indetto un concorso internazionale per la progettazione di un restyling completo dell’edificio seicentesco che ospita il Museo: gli elementi interessati saranno le aree accoglienza, i servizi, la segnaletica e i percorsi di visita, e una generale ridistribuzione degli spazi.

Il concorso è aperto agli Architetti e agli Ingegneri iscritti nei rispettivi Ordini o Registri professionali dei paesi di appartenenza, abilitati all’esercizio della professione e alla partecipazione a concorsi di progettazione alla data di pubblicazione del bando.

Cercasi progetti per il Museo Regionale di Scienze Naturali Torino

La Regione Piemonte ha scelto di percorrere questa strada per garantire al Museo un progetto di qualità, innovativo, rispettoso della storia dell’edificio e capace di imprimergli una nuova immagine.

È forte la volontà di attuare una trasformazione del Museo attraverso una migliore fruibilità dei percorsi, la creazione di ambienti per attività non strettamente legate alle esposizioni e un più razionale utilizzo degli spazi. Inoltre, l’iniziativa ha rilevanza anche dal punto di vista ecologico, poiché si è scelto di non ricorrere alla carta, in perfetta sintonia con il processo di dematerializzazione a cui è votata la Regione.

Una rinascita all’insegna della creatività, quindi, per offrire nuovamente a tutti gli appassionati la possibilità di un percorso culturale alla scoperta della natura.

 

Manuela Marascio

(Seguici anche su Facebook!)

Correlato:  Affetti personali. Una mostra oltre il Made in Italy.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here