Home Cinema Il lungo addio di ‘Centovetrine’ al Canavese

Il lungo addio di ‘Centovetrine’ al Canavese

4
SHARE
Il logo di Centovetrine
Il logo di Centovetrine

Dopo quattordici anni – di cui oltre tre passati tra “morti annunciate”, ascolti altalenanti e spostamenti di rete – per “Centovetrine”, la soap di Canale 5 (da qualche mese in scena su Rete 4, anche in prima serata) è venuto il momento dell’addio.
Da Mediaset ancora nessuna comunicazione ufficiale, ma di fatto la soap è scomparsa dai palinsesti, dopo 3245 puntate trasmesse.

Centovetrine Cast 2014-2015
Centovetrine Cast 2014-2015

150 persone, tra artisti e tecnici, un cast fisso di venti attori, oltre a un migliaio di comparse, rimasti senza lavoro. E in rete si scatena l’ira dei fan…

“La cosa scandalosa è che io e i miei colleghi abbiamo appreso la notizia della chiusura dai blog”, racconta Sergio Troiano, nel cast della soap, fin dal primo episodio, trasmesso su Canale 5 l’8 gennaio 2001. “Una grave mancanza di rispetto da parte di Mediaset, nei confronti del nostro lavoro e del pubblico”.
La sedicesima stagione non verrà prodotta e le puntate già registrate saranno mandate in onda (forse) in estate su Canale 5 o su Mediaset Extra nella fascia oraria corrispondente a “Novela”, il nuovo palinsesto dedicato a telenovelas e soap.

Fatale sembra essere stato, per gli ascolti, il “trasloco” su Rete 4, da metà dicembre, che ha disorientato il pubblico. Una lenta eutanasia che ha fatto crollare gli ascolti: e ora si chiude.
Il destino di “Centovetrine”, prodotta negli studi di Telecittà a San Giusto Canavese, era già segnato dal 2011. La vigilia di Natale di quell’anno si venne a sapere che i contratti di artisti e maestranze non sarebbero stati rinnovati, poi sembrò sistemarsi tutto. Tre mesi dopo si tornò a parlare di chiusura entro il mese di agosto, ma ancora una volta la soap sembrò essere in salvo. Fino al trasferimento su Rete 4, che ha portato al tracollo definitivo. Un duro colpo per il Canavese, che era diventato una piccola Hollywood del piccolo schermo.

Correlato:  Il Sottodiciotto diventa Campus, poi slitterà in primavera

Roberto Mazzone

(Seguici anche su Facebook!)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here