Home Cronaca di Torino In piazza Bodoni si ricomincia dal pane

In piazza Bodoni si ricomincia dal pane

0
SHARE

Sarà una giornata particolare quella di domenica, grazie a Slow Food. L’autoproduzione del pane è al centro dell’iniziativa, organizzata in Piazza Bodoni e presso il Miele Center, dal nome Ricomincio dal pane.

Saranno quattro i laboratori allestiti durante tutta la giornata per imparare a fare il pane a lievitazione naturale in casa: dalla scelta delle farine all’attivazione e rinfresco del lievito madre, dall’impasto alla formatura, dalle fasi di lievitazione alla cottura.

Il tutto insieme agli Amici in Pasta e ai maestri fornai torinesi Luca Scarcella del Forno dell’angolo e Alessandro Spoto di Voglia di Pane.

L’utente sarà accompagnato in un vero e proprio percorso, gratuito, che si articola attraverso 3 stand tematici allestiti in piazza.

Si parte dalle materie prime con i mugnai di Molini Bongiovanni di Cambiano e Molino Cascina dei Conti di Osasco che parleranno di cereali e farine, delle loro caratteristiche e di come si scelgono in base al tipo di formato che si vuole realizzare. Il secondo step è forse il più delicato, qui i panificatori spiegheranno come preparare, rinfrescare, conservare e utilizzare il lievito madre. L’ultima parte è dedicata alla preparazione dell’impasto vero e proprio. Il ciclo si chiude all’interno del Miele Center dove si potrà assistere alle fasi della prima lievitazione, formatura e seconda lievitazione e infine cottura.

E dopo tutto questo camminare e scoprire, sarà di certo venuta fame: il percorso a Torino termina con una degustazione di pani preparati dai maestri Scarcella e Spoto accompagnati dalle marmellate di Agrimontana, dalla cioccolata di Domori e dai salumi dell’agrimacelleria Ramassotto.

Ogni ciclo di laboratorio dura poco meno di due ore, con 4 appuntamenti in programma: 11.30, 13, 14.30 e 16. Si può partecipare anche a solo uno dei tavoli tematici, senza dover necessariamente seguire l’intero percorso.

Correlato:  A Torino le mense scolastiche 2.0

Redazione M24

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here