Home Cronaca di Torino Gli albergatori si preparano a una grande stagione

Gli albergatori si preparano a una grande stagione

3
SHARE

In fondo lo si sapeva da tempo: il 2015 sarà per Torino un anno denso di grandi appuntamenti che la porranno ancora una volta al centro dell’attenzione in Italia e nel mondo, sia da un punto di vista mediatico sia da un punto di vista turistico. Le strutture alberghiere sono già state prese d’assalto e le prenotazioni registrano un’impennata degna di nota sin dai questi primi mesi.

alberghi_torino_crescita_2013_web_reputation

La domanda si concentra maggiormente nei weekend e queste sono le prime indicazioni riguardanti le prenotazioni alberghiere sul totale di posti letto disponibili: 4/5 aprile 45%, 11/12 aprile 36%, 18/19 aprile 41%, 25/26 aprile 46%, 2/3 maggio 49%, 9/10 maggio 45%, 16/17 maggio 50%, 23/24 maggio 39%, 30/31 maggio 41%, 6/7 giugno 34%, 13/14 giugno 35%, 20/21 giugno 41%, 27/28 giugno 37%.

Sono cifre destinate a crescere ma danno già un’idea di quelli che sarà lo scenario finale. L’evento di gran lunga più importante sarà l’ostensione della Santa Sindone in programma dal 19 aprile al 24 giugno: nel 2010 furono più di due milioni e mezzo i pellegrini sopraggiunti nel capolouogo piemontese per vedere da vicino la più celebre delle reliquie.

L’Expo di Milano che aprirà i battenti il 1 maggio e tutti gli eventi ad esso collegati attireranno centinaia di migliaia di addetti ai lavori, visitatori, turisti e semplici curiosi per una manifestazione che fra mille vicissitudini vede ormai prossimo il traguardo dell’apertura.

Non dimentichiamo inoltre che nel 2015 Torino è Capitale Europea dello Sport con un fittissimo programma di eventi e manifestazioni sportive che terminerà il 20 Dicembre con la cerimonia di chiusura. Molto interessante, come sempre, il programma di eventi musicali: si comincia con il Torino Jazz Festival che quest’anno si svolgerà dal 28 maggio al 2 giugno.

Correlato:  In piazza Bodoni si ricomincia dal pane

agosto alberghi pieni Torino

 

Sono attesi più dei 200mila spettatori dell’edizione 2014. E poi ci sono i grandi concerti, ne citiamo quattro su tutti: Ligabue, Vasco Rossi, due date degli U2 ed il ritorno di Madonna a quasi 30 anni da quel concerto del 1987 trasmesso in mondovisione da Rai 1.

Sì, quello di: “Siete caldi? Anch’io”. Proprio quello. Di questi soltanto Vasco si esibirà in uno stadio, gli altri tre appuntamenti sono previsti nel Pala Alpitour. Ci sentiamo di concludere la carrellata facendo riferimento al positivo cammino delle due squadre di Torino nelle rispettive coppe europee.

Il passaggio del turno in Europa League del Toro, che se la vedrà con i paperoni dello Zenit San Pietroburgo, e l’auspicabile passaggio del turno in Champions League della Juve col Borussia Dortmund attirerà tifosi ed appassionati da tutta  Europa per vedere dal vivo le gesta di due compagini che in questi anni rappresentano con onore il movimento calcistico italiano nel mondo. Incrociamo le dita. Gli albergatori invece si sfregheranno le mani.

 

Edoardo Ghiglieno

(Seguici anche su Facebook)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here