Home Cronaca di Torino Cresce la Metro: si arriverà a Cascine Vica

Cresce la Metro: si arriverà a Cascine Vica

10
SHARE
Torino 3 febbraio 2006: 9 anni di metropolitana!

Non sarà più “Fermi” la stazione più a ovest della Metropolitana di Torino.

In attesa dello start alla Linea 2, la Giunta Comunale ha approvato con un certo anticipo il prolungamento della tratta 1 fino a Collegno-Cascine Vica. Lo Sblocca Italia ha stanziato 340 milioni ad hoc, si attende il via libera da parte della Conferenza dei servizi del Mit e del Cipe.

Torino 3 febbraio 2006: 9 anni di metropolitana!

Quattro saranno le nuove stazioni: Certosa, Collegno centro, Leumann e appunto Cascine Vica, che costituiscono secondo Fassino e il Comune un’area strategica della Città Metropolitana, vicino a Rivoli e all’accesso alle montagne.

«Questo – spiega Fassino – è uno dei due progetti che preparano il decollo della città metropolitana. L’altro è la società metropolitana per la raccolta dei rifiuti».

Tre chilometri in più, un parcheggio di interscambio con la Tangenziale da 350 posti: questi alcuni dettagli della nuova tratta.

Torino 3 febbraio 2006: 9 anni di metropolitana!

L’idea è di rendere la nuova tratta ancora più moderna, se possibile: con ascensori più veloci, gli ultimi ritrovati della tecnica per la costruzione. Secondo l’amministratore Unico Infra.To, Giancarlo Guiati “La galleria su corso Francia sarà realizzata con scavo a foro cieco che evita di aprire il corso riducendo l’imbatto ambientale e sul traffico”.

Da qui il tracciato si snoderà sotto via De Amicis fino a corso Pastrengo, passerà sotto la ferrovia Torino-Modane e si porterà al di sotto ed in asse di corso Francia. E poi ancora, fino a Cascine Vica/Tangenziale Est.

 

La Redazione di Mole24

(Seguici anche su Facebook)

Commenti

Correlato:  Metro, a fine mese si riparte in piazza Bengasi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here