Home Cronaca di Torino Taxi di sera? Torino pensa alle donne

Taxi di sera? Torino pensa alle donne

54
SHARE
Taxi di sera? Torino pensa alle donne
Taxi di sera? Torino pensa alle donne

Nonostante possa essere dispendioso, talvolta spostarsi in taxi può diventare inevitabile: in assenza di una macchina di proprietà, può essere utile per coprire grandi distanze o, banalmente, per rincasare la sera tardi dal lavoro evitando il potenziale rischio dei mezzi pubblici del turno di notte, soprattutto per quanto riguarda le donne, o l’attesa alle fermate in luoghi della città poco sicuri.

Taxi di sera? Torino pensa alle donne
Taxi di sera? Torino pensa alle donne

La città di Torino potrebbe però aver trovato un compromesso tra l’utilità del taxi e il suo inevitabile costo. Il Consiglio comunale ha infatti approvato la mozione presentata dal vicepresidente vicario Silvio Magliano, con 29 voti favorevoli su 29 presenze, che prevede l’introduzione di tariffe agevolate per le donne che si spostano in taxi la sera. La Giunta dovrebbe quindi stipulare un accordo con le Cooperative taxi, facendo sì che i le tariffe per le donne prevedano uno sconto e comunque un prezzo ridotto nella fascia oraria compresa tra le 20 e le 5 del mattino. Un servizio scontato nelle ore più a rischio, quindi, per permettere alle donne di attraversare la città in sicurezza e a costi ribassati.

Taxi di sera? Torino pensa alle donne
Taxi di sera? Torino pensa alle donne

Secondo Magliano, infatti «Un accordo di questo tipo è una garanzia per le numerose donne che si trovano a girare sole per la città, per tempo libero o per lavoro, in fasce orarie in cui il passaggio dei mezzi pubblici è meno frequente. Una Torino percorribile, anche da sole, in totale sicurezza e a costi ragionevoli diventa anche una città turisticamente più appetibile».

Così si legge infatti sulla mozione approvata dal Consiglio: «Sono numerose le donne che escono tardi per motivi lavorativi e sono obbligate ad attendere i mezzi pubblici durante ore serali e notturne presso le banchine delle fermate, spesso deserte».

Correlato:  Torino celebra la Giornata Mondiale del Libro

 

Taxi di sera? Torino pensa alle donne
Taxi di sera? Torino pensa alle donne

La città di Torino non è però nuova a una simile iniziativa. Infatti, già nel 2008 era stata presentata una mozione simile e approvata dalla Sala Rossa, facendo sì che venisse effettuata una prima prova dell’effettiva efficienza del servizio

Giulia Porzionato

Seguici anche su Facebook per rimanere sempre informato!

https://www.facebook.com/mole24torino?fref=ts

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here