Home Cronaca di Torino Al prossimo Salone del Libro ospite la Germania

Al prossimo Salone del Libro ospite la Germania

2
SHARE
Al prossimo Salone del Libro ospite la Germania
Al prossimo Salone del Libro ospite la Germania

Torino incontra Berlino. E di conseguenza, il Salone del Libro incontra la Germania. Nell’anno del gemellaggio culturale tra Torino e la capitale tedesca, la Repubblica Federale sarà il Paese Straniero ospite del 28° Salone Internazionale del Libro.

È dal 2001 che il Salone del Libro ospita un paese straniero ogni anno, a cominciare dall’ Olanda.

È il primo anno alla Fiera per la Germania, che allestirà un grande stand interattivo nel padiglione 3, grazie alla collaborazione tra la Fiera del Libro e la Buchmesse di Francoforte. Una collaborazione che dà ancora più lustro al Salone di Torino, visto che la Fiera del Libro di Francoforte è la più grande ed importante d’Europa. Significativo anche il coinvolgimento del Goethe Institut di Torino, che festeggia quest’anno i sessant’anni di attività nel capoluogo piemontese.

Al prossimo Salone del Libro ospite la Germania
Al prossimo Salone del Libro ospite la Germania

La campagna pubblicitaria del Salone 2015 trarrà ispirazione da un legame ben più antico tra la letteratura tedesca e l’Italia: il viaggio nella penisola di Wolfgang Goethe e in particolare il quadro di Wilhelm Tischbein che ritrae il poeta mentre cammina lungo la Via Appia. La raffigurazione perfetta per i tema conduttore di questo ventottesimo salone, ovvero “Le Meraviglie d’Italia”.

Al prossimo Salone del Libro ospite la Germania
Al prossimo Salone del Libro ospite la Germania

A ispirare la scelta della Germania come paese ospite sono state anche le parole dell’ormai ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in occasione del suo incontro torinese con il presidente della Repubblica Federale Tedesca, Joachim Gauck. «Ci sono enormi lacune nella nostra conoscenza reciproca. Più questa si approfondirà, più risulterà in piena luce quel che rappresentiamo, quel che ci distingue e quel che ci unisce».

Al prossimo Salone del Libro ospite la Germania
Al prossimo Salone del Libro ospite la Germania

Molti gli ospiti che la Germania porterà a Torino per arricchire il suo stand, fornito di una libreria specializzata e di uno spazio incontri. Tra gli altri, i romanzieri Daniel Kehlmann e Ingo Schulze, ma anche la scrittrice ucraina di lingua tedesca Katja Petrovskaja, il direttore dell’Istituto Max Planck, Wolfgang Streeck, sarà a Torino anche l’illustre egittologo Jan Assmann, socio dell’Accademia delle Scienze di Torino.

Correlato:  Ospedale Mauriziano premiato in California

Giulia Ongaro

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here