Home Urbanistica Ecco le undici zone di Torino Metropolitana

Ecco le undici zone di Torino Metropolitana

712
SHARE
Ecco le undici zone di Torino Metropolitana
Ecco le undici zone di Torino Metropolitana

La città metropolitana di Torino sarà divisa in undici zone omogenee. La ripartizione è stata elaborata da una specifica commissione e votata all’unanimità dal Consiglio metropolitano.

Il progetto presentato al Consiglio era stato elaborato tenendo conto delle specificità legate non solo al territorio, ma anche alla storia e all’identità socioeconomica dei singoli comuni. In questo modo sono state definite le diverse aree, che riproducono in gran parte quella che era la tradizionale ripartizione della Provincia di Torino.

Vi sono infatti la zona di Torino città, circondata da tre aree metropolitane (Nord, Ovest e Sud), che raggruppano i comuni della prima cintura. A est della Città Capoluogo ci sono due zone, quella del Chierese-Carmagnolese e quella del Chivassese.

Ecco le undici zone di Torino Metropolitana
Ecco le undici zone di Torino Metropolitana

Tre le zone al che confinano con la Francia: da nord a sud Ciriacese-Valli di Lanzo, Valli Susa e Sangone, Pinerolese.

Canavese Occidentale ed Eporediese sono invece le zone più settentrionali, al confine con la Valle d’Aosta. Queste sono anche le zone omogenee più estese a livello territoriale: la zona del Pinerolese supera i 1300 km quadrati, contro i 173 dell’ Area Metropolitana Ovest.

Ecco le undici zone di Torino Metropolitana
Ecco le undici zone di Torino Metropolitana

Le zone, infatti, sono state ripartite tenendo conto di vari aspetti, e non solo del numero di comuni o della concentrazione demografica, e hanno perciò dimensioni nettamente differenti. Dopo Torino, che fa zona a se’, la zona omogenea con il minor numero di comuni è l’Area Metropolitana Nord, che raggruppa soltanto Borgaro, Leinì, Volpiano, San Mauro, Settimo, San Benigno e Caselle, e ospita dunque anche l’aeroporto Sandro Pertini.

Ecco le undici zone di Torino Metropolitana
Ecco le undici zone di Torino Metropolitana

Il sindaco metropolitano Piero Fassino porterà ora la proposta di zonizzazione ai territori, dove verrà votata assieme allo Statuto del nuovo Ente amministrativo.

Correlato:  Collegium Trinitatis: nel 2017 il nuovo collegio della Crocetta

Il progetto è di concludere le consultazioni entro la terza settimana di febbraio. Obiettivo raggiungibile, visto che non esistono zone grigie, ovvero aree contese tra più zone omogenee. Vi sono però tre comuni che devono ancora decidere la loro collocazione: Osasio, Lombriasco e Carignano, che si trovano a cavallo tra la Zona Chierese-Carmagnolese e la Zona metropolitana Torino Sud.

Ecco le undici zone di Torino Metropolitana
Ecco le undici zone di Torino Metropolitana

Una volta definiti questi dettagli, la ripartizione in zone omogenee potrà passare alla fase effettiva rendendo più concreta la nuova amministrazione della città metropolitana.

 

Giulia Ongaro

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here