Home Innovazione L’illuminazione intelligente Made in Turin: parte 1

L’illuminazione intelligente Made in Turin: parte 1

7
SHARE

Esistono startup che ogni giorno lavorano per rendere il mondo in posto migliore.

Non è una questione di poco conto fare notare come molte di esse vengano da Torino.

Oggi e domani andiamo alla scoperta di due casi di studio molto interessanti, legati al mondo dell’illuminazione e dell’illuminotecnica.

Cominciamo con la storia di Izmade. Si tratta di un collettivo torinese che opera nel campo del design autoprodotto. Filosofia del gruppo è lavorare su materiali poveri e sostenibili, nobilitandoli con un design di primo livello.

Un esempio concreto è la lampada Margherita, lanciata lo scorso dicembre e sul mercato non solo nazionale, ma internazionale.

Una lampada che nasce da una delle 15 mila latte di pelati che solo a Torino vengono gettati giornalmente dal mercato della ristorazione.

E allora ecco che le latte diventano il cappello della lampada da tavolo, che per finanziarsi ha visto Izmade lanciare una campagna di Crowdfunding, sulla piattaforma “IndieGoGo”, per raccogliere fondi per ordinare il materiale che serve, oltre ovviamente alle latte, per produrre Margherita su vasta scala.

Come sostenere il progetto? Basta donare una cifra, da 47 euro in su, sulla piattaforma. Ovviamente si riceve un esemplare di Margherita a casa.

Info: http://igg.me/at/margherita-lamp/x/7973917

Immagini da Izmade.com

(To Be Continued…)

 

Redazione M24

Commenti

Correlato:  Sirio, e la lettura scientifica è Open Source

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here