Home Storia Expo 1911, quando Torino fu protagonista nel mondo

Expo 1911, quando Torino fu protagonista nel mondo

1887
SHARE
Expo 1911, il 31 ottobre si concludeva a Torino
Expo 1911, il 31 ottobre si concludeva a Torino

103 anni addietro Torino si concluse Expo 1911, una delle esposizioni più importanti nella storia della nostra città.

L’esposizione Internazionale dell’Industria e del Lavoro (così era il suo nome completo) fu organizzata a Torino insieme con le manifestazioni di Roma e Firenze per celebrare il cinquantenario dell’unità d’Italia e durò per il periodo di tempo compreso dal 29 aprile al 31 ottobre 1911.

L’evento sarebbe stato l’iniziativa più grandiosa e grande a Torino fino a Expo 1961 e alle indimenticate Olimpiadi Invernali del 2006.

Expo 1911 si tenne al parco del Valentino, tradizionale location delle manifestazioni cittadine di grandi dimensioni nella nostra città, con la benedizione del re Vittorio Emanuele III.

Expo 1911, il 31 ottobre si concludeva a Torino

Per l’occasione la rete ferroviaria attivo’ addirittura delle tariffe di favore per coloro che viaggiavano su Torino o che si spostavano lungo la tratta che legava le tre città coinvolte nell’Expo e vennero promulgati degli sconti sul biglietto di ingresso per i viaggiatori.

Queste agevolazioni, indubbiamente innovative per l’epoca, si ponevano l’obiettivo di attirare quanto più pubblico possibile alla kermesse di eventi che l’Expo metteva a disposizione.

Per mesi al Valentino e nel resto di Torino si susseguirono concorsi, mostre, concerti ed esibizioni di varia natura, tra cui è rimasta nella storia l’inaugurazione del Campo Volo di Mirafiori a seguito della gara di aviazione tra Roma e Torino proposta nei primi giorni di giugno di quell’anno.

Expo 1911, il 31 ottobre si concludeva a Torino

Agoni sportivi, spettacoli teatrali e orchestrali colorarono la capitale sabauda per mesi, insieme con osare e dimostrazioni di apparecchi meccanici innovativi per l’epoca.

Dopo la chiusura dell’evento non rimasero molte strutture poiché, come era tradizione a Torino all’epoca, la maggior parte di esse erano state concepite come smontabili e legate all’evento.

Torino tuttavia dall’Expo del 1911 ottenne prestigio, attenzione e notevoli miglioramenti a livello sociale, come sarebbe poi successo con tutti gli altri eventi che avrebbero seguito i festeggiamenti del cinquantenario dell’unità d’Italia.

Anche più di un secolo fa insomma, Torino era votata alle celebrazioni e ai miglioramenti. I mega eventi fanno parte da sempre della storia della nostra città.

 

Francesca Palumbo

(Seguiteci anche su Facebook)

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here