Home Cronaca di Torino Dal dramma della Thyssen a un campo di calcetto, per ricordare Demasi

Dal dramma della Thyssen a un campo di calcetto, per ricordare Demasi

2
SHARE

Cerimonia molto toccante qualche giorno fa a Torino, dove in via Ponderano è stato inaugurato un campo di calcetto, intitolato alla memoria di uno degli operai morti nel 2007 nel dramma della ThyssenKrupp.

Per la precisione a Giuseppe Demasi. Perchè? Semplice: Demasi ci giocava da ragazzo.

Ed è stata la mamma a battersi per questo, perchè come ha detto lei provava un senso di grande tristezza a vedere il campetto dove suo figlio è cresciuto non più utilizzato.

La stessa signora, nome Rosina Platì, aveva coinvolto le istituzioni per chiedere la riapertura di questo campetto, che una volta chiuso stava diventando terra di erbacce.

Grazie all’impegno di Rosina e degli amici di suo figlio, insieme alla circoscrizione 5 e all’associazione giovanile “Il Campetto” è stato organizzato un trofeo memorial, dal titolo “Memorial Mase”, che ha avuto più di una edizione.

Da qui la restituzione del campo ai cittadini e l’inaugurazione, alla presenza delle autorità, fra cui il Sindaco, e del parlamentare Antonio Boccuzzi, unico sopravvissuto a quel tragico 6 dicembre 2007.

“Abbiamo il dovere morale di non archiviarla mai – commenta secondo quanto riportano i colleghi di ZipNews il sindaco Piero Fassino presente all’inaugurazione – intitolando questo campo di calcio a Giuseppe Demasi rimane vivo il ricordo di tutti e in secondo luogo restituiamo al quartiere uno spazio per lo sport e al tempo libero ai ragazzi del quartiere”.

 

Redazione M24

Commenti

Correlato:  Royal White alla Reggia di Venaria: l'estate si veste di bianco

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here