Home Musica Ci attende un 2015 di grandi concerti!

Ci attende un 2015 di grandi concerti!

1
SHARE

Lo abbiamo intuito, ormai. Biglietti esauriti, grandi nomi in arrivo sotto la Mole.

Il 2015 che ci attende sarà all’insegna dei grandi, grandissimi eventi.

Abbiamo tutti parlato, e a più riprese, dell’evento U2 a settembre, ma non è la bandi irlandese l’unico grande nome in arrivo: Vasco, Ligabue, Eros Ramazzotti, ma anche Spandau Ballet e Jackson Browne. A conferma di come ormai Torino sia a tutti gli effetti imprescindibile polo musicale italiano.

Guardiamo insieme qualche nome. Detto degli u2, 4 e 5 settembre al Pala Alpitour (Organizza la premiata ditta LiveNation/SetUp), non perdete il 26 (stessa location) gli Spandau Ballet e il 5 maggio gli australiani “5 Seconds Summer”: alcuni li hanno notati in apertura ai concerti degli One Direction nei mesi scorsi.

Voglia di musica d’autore di eccellenza? 28 maggio, teatro Colosseo, Jackson Browne.

E poi in estate, spostandosi di poco da Torino: Mark Knopfler e Sting, 20-21 luglio al festival Collisioni di Barolo.

Il 27 ottobre sempre al Pala Alpitour di scena i Nickebalck e poi ancora, l’ex Massive Attack Tricky all’Hiroshima (8 febbraio) e per la sezione “Musica alternative” i Pere Ubu allo Spazio 211 (19 febbraio).

Quanto agli Italiani, segnate in agenda Tiziaino Ferro (20 giugno , Stadio Olimpico), Vasco Rossi (27 e 28 giugno). Ma prima: 2-3 aprile c’è Ligabue al Pala Alpitour, che ospita numerose date di rilievo: Caparezza (il 28 marzo), Negrita (17 aprile), Marco Mengoni (10 maggio). Non solo: arrivano Carmen Consoli (14 aprile) e Gianna Nannini (17 maggio).

E non è finita: il 7 novembre è il turno di Eros Ramazotti. Fans dell’Indie, non perdetevi i Luce della centrale elettrica  all’Hiroshima Mon Maour (7 febbraio) e gli Afterhours al Colosseo (l’8 febbraio).

Correlato:  Musica/ Il limite valicabile degli Uochi Toki: almeno sono piemontesi

Redazione Mole24

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here