Home Territorio Uno sguardo alla comunità russa di Torino

Uno sguardo alla comunità russa di Torino

14
SHARE
Uno sguardo alla comunità russa di Torino
Uno sguardo alla comunità russa di Torino

Il 7 gennaio si celebra il Natale ortodosso, festeggiato in molte parti del mondo, tra cui la Russia.

E proprio i russi sono una delle minoranze più grandi nella città di Torino. Prova ne sia l’esistenza proprio de “La comunità russa”, Associazione culturale nata nel 1981. L’Associazione descrive se stessa come “di volontariato e utilità sociale, senza scopo di lucro da cittadini dell’allora URSS residenti in Piemonte”.

Uno sguardo alla comunità russa di Torino
Uno sguardo alla comunità russa di Torino

In particolare, l’associazione, che permette quindi alla comunità russa di trovare un’ancora agli albori della sua presenza a Torino, si chiama “Zemljacestvo” e permette di raccogliere facilmente tutte le informazioni più utili, comprese quelle sul Centro studi creativo di lingua e cultura russa (scuola “AZBUKA“), e offre la possibilità di uno “sharing” di esperienze riguardanti i problemi vissuti all’estero dai russi. Come il sito stesso specifica, “L’obiettivo principale della Comunità è quello di favorire l’integrazione dei connazionali immigrati a tutti i livelli sociali, culturali e economici della società italiana, nonché di offrire un servizio di informazione, ascolto e supporto pratico e psicologico per superare i disagi che inevitabilmente derivano dalla precaria condizione sociale, economica e giuridica degli immigrati, in particolare delle donne.”

Uno sguardo alla comunità russa di Torino
Uno sguardo alla comunità russa di Torino

Per quanto riguarda il culto religioso, invece, la comunità russa a Torino può sfruttare le sedi delle parrocchie ortodosse presenti sul territorio. Per esempio, la Parrocchia Ortodossa di San Massimo, in Strada Val San Martino 7, controllata dal Patriarcato di Mosca, oppure la Parrocchia Ortodossa Russa di Rito Antico di San Nicola il Taumaturgo (Metropolia di Belokrinitsa), in Lungo Dora Liguria 48.

Uno sguardo alla comunità russa di Torino
Uno sguardo alla comunità russa di Torino

Per chi fosse invece interessato ad approcciare la cultura russa, a Torino è stata aperta nel 2009 la “Scuola di lingua e cultura russa Ivan Turgenev”, sostenuta dalla Fondazione russa “Russkiy mir” e funzionante presso l’Associazione Linguistica Torinese Apprendimento Interculturale Russo “ALTAIR”, per “mostrare che la lingua è una parte integrante della comunicazione tra culture diverse.”

Correlato:  Torino in 100 tappe con TripAdvisor

Giulia Porzionato

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here