Home Cronaca di Torino Capodanno a Torino, istruzioni per l’uso

Capodanno a Torino, istruzioni per l’uso

1
SHARE
Capodanno a Torino, istruzioni per l'uso
Capodanno a Torino, istruzioni per l'uso

Ci siamo, il 31 dicembre è alle porte, e con lui l’ alba di un nuovo anno, ma i torinesi come potranno passare l’ ultima sera di questo 2014?

Com’ è consuetudine molti si saranno organizzati in cenoni di vario tipo offerti dai ristoratori, oppure in casa di amici, ma molti altri sono ancora in balia dell’ indecisione, ed ecco qualche idea per poter passare la notte di San Silvestro in compagnia.

In piazza San Carlo si terrà il classico concertone quest’ anno con il tema della musica dance, dalle 21.30 una carrellata di tutti gli stili che hanno caratterizzato questo genere, si parte dagli anni ’30 fino ai nostri giorni, in compagnia della Gatsby Orchestra, GianPaolo Petrini Big Band, Matteo Brancaleoni, Paolo Belli & la Big Band (Da “Ballando con le stelle”), che faranno compagnia alla piazza fino al countdown verso il nuovo anno.

Capodanno a Torino, istruzioni per l'uso

Nell’ occasione saranno ricordati i vari eventi che caratterizzeranno il 2015 in città, che sarà capitale europea dello sport, e assisterà Milano con vari eventi legati all’ esposizione universale.

Protagonisti dell’ ultima notte dell’ anno anche alcuni locali storici della città come il Kogin’s club che offre cenone, drink e dj set, oppure il Boccaccio 80, il Ganas de Mar, il Soho 23, Hennesy, tutti con lo stesso schema.

Il freddo sarà un nemico da combattere per chi deciderà di passare la notte in piazza, si attendono temperature intorno allo 0, ma chi sceglierà questa opzione avrà modo di riscaldarsi con il brindisi, e il pre-brindisi, nel giusto clima di festa e speranza che accompagnerà la serata.

Correlato:  Da oggi a domenica, il vino è protagonista alla Palazzina di Caccia

Inoltre si ricorda che il comune ha vietato l’ uso dei caratteristici fuochi d’ artificio e petardi, per via della loro pericolosità che purtroppo ogni hanno presenta il conto, facendo diventare una serata di festa in una serata di ansia e preoccupazione.

Per concludere noi di Mole24 auguriamo un buon anno a tutti coloro che ci seguono,che quotidianamente premiano il nostro lavoro e la nostra passione con il loro supporto e sostegno: a tutti un augurio di un 2015… con il botto!

 

Alessandro Rigitano

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here