Home Territorio Ad Asti la ruota panoramica più alta d’Italia

Ad Asti la ruota panoramica più alta d’Italia

9
SHARE
Ad Asti la ruota panoramica più alta d'Italia
Ad Asti la ruota panoramica più alta d'Italia

E’ stata ultimata la ruota panoramica più alta d’Italia nel cuore della provincia piemontese di Asti: in piazza San Secondo. I lavori conclusi sabato 6 dicembre scorso, hanno dato vita ad un’imponente ruota panoramica che domina il centro della città.

E per celebrare al meglio le vacanze natalizie, il Comune, Confcommercio e Confartigianato hanno regalato alla città di provincia le luminarie natalizie che saranno poste per le vie della città a testimonianza della forte tradizione natalizia.

Inoltre, circa seimila lucine bianche al led si accenderanno per dar vita all’opera d’intrattenimento pubblico appena ultimata che, superando le polemiche, sostituirà le casette della cittadella del Natale che fino ad un anno fa facevano da protagoniste in piazza San Secondo.

Ad Asti la ruota panoramica più alta d'Italia

Nello scacco con cui la crisi immobilizza l’Italia, la città di Asti ha deciso di reagire commissionando questa bellissima ruota panoramica alta ben 30 metri che permetterà allo sguardo di chi ci salirà di spaziare per tutto il bellissimo panorama del paesaggio piemontese nei mesi invernali.

Non mancano naturalmente le polemiche da parte di coloro che sono dubbiosi sull’investimento natalizio effettuato dal comune. Ma le perplessità cominciano già a dissolversi come neve al sole di fronte alla grande affluenza di pubblico giunto per ammirare un’opera che mai nessuno – in questi tempi di crisi economica – avrebbe creduto possibile.

Insomma, lo spirito natalizio pervade le stradine della città e, guidato dalle luminarie, arriva fino nel cuore stesso di Asti dove adesso, fino all’11 di gennaio, sorge e sorgerà la ruota panoramica più alta d’Italia: la ruota panoramica di Asti.

La scommessa principale del Comune sarà quella dello scalpore sollevato dall’apertura di quest’attrazione unica nel suo genere – e nella sua altezza – sul suolo italiano, la quale si spera possa portare ad un aumento del turismo nella provincia piemontese nel periodo delle feste natalizie.

Correlato:  Viaggiare per il mondo, Taurinorum Team cerca compagni d'avventura

 

Gialnluca Minuto

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here