Home Ambiente Cartoniadi, il quartiere vincitore è Vanchiglia

Cartoniadi, il quartiere vincitore è Vanchiglia

1
SHARE

Vanchiglia è il quartiere di Torino più virtuoso nella raccolta differenziata di carta e cartone. È quanto emerge dai risultati delle Cartoniadi, che si sono svolte per tutto il mese di novembre mettendo in gara i 23 quartieri della città.


La gara era stata indetta da da COMIECO – Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, in collaborazione con Comune di Torino, Amiat, Arcobaleno cooperativa sociale e Eco dalle Città e con il contributo di Ator e Tetrapak.

L’obiettivo era tanto semplice quanto nobile: fare sì che nell’intera città di Torino aumentasse il riciclo dei rifiuti cartacei rispetto alle annate precedenti.
Molto semplice anche il sistema della competizione: sono stati confrontati i dati legati al riciclo della carta nei vari quartieri nel novembre 2014 con lo stesso periodo del 2013. Il quartiere con l’incremento maggiore tra le due annate, Vanchiglia appunto, è stato incoronato “Campione del Riciclo”, grazie a un aumento della quantità di carta riciclata pari al 34,8%.

Oltre al primo posto, al quartiere della circoscrizione 7 é stato anche assegnato un premio di 10.000 euro stanziato da Comieco e Amiat. Il premio verrà suddiviso tra le cinque scuole di Vanchiglia e Vanchiglietta: Fontana, Muratori, Marconi Antonelli, Rosselli, Spinelli.
Gli altri due gradini del podio sono stati occupati da Mirafiori Nord (+ 24,3%) e Nizza Millefonti (+ 23,7%), che si aggiudicano un premio in denaro per le scuole di 7000 e 5000 euro rispettivamente.


Per i quartieri torinesi, però, la sfida non finisce qui: COMIECO continuerà a monitorare i dati legati al riciclo della carta sotto la Mole.
“Le iniziative che ci permettono di sensibilizzare sui temi come il recupero di materia sono sempre viste con attenzione da questa amministrazione, e mi complimento con i miei concittadini per la riuscita dell’iniziativa” ha commentato l’Assessore all’Ambiente Enzo Lavolta.

Correlato:  Nei mercati di Torino gli stessi rifiuti di 10 anni fa

Positivo anche il commento del direttore generale di COMIECO, Carlo Montalbetti. “I torinesi hanno saputo cogliere la sfida delle Cartoniadi riuscendo a migliorare del 9% i già buoni risultati di raccolta di carta e cartone di Torino, città che, nel 2013, ha mandato a riciclo 148 mila tonnellate di materiale cellulosico, con una media di oltre 64 kg per abitante.

Un dato che confidiamo possa essere ulteriormente migliorato anche nei tre mesi successivi alla gara, grazie ad una sempre maggiore sensibilizzazione della popolazione con iniziative dal forte contenuto educativo e nel contempo coinvolgenti.”

 

Giulia Ongaro

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here