Home Cronaca di Torino Torino: la città olimpica senza Giochi?

Torino: la città olimpica senza Giochi?

7
SHARE
Torino: la città olimpica senza Giochi?
Torino: la città olimpica senza Giochi?
Tempo di lettura: 2 minuti

Torino, città olimpica, esclusa dalle olimpiadi. Sembra assurdo, ma nel progetto per la candidatura di Roma come sede delle Olimpiadi 2024 il capoluogo sabaudo non verrà preso neppure in lontana considerazione.

Torino: la città olimpica senza Giochi?

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha annunciato nel weekend di voler candidare la capitale nonostante gli scandali delle ultime settimane, anzi per ridare al più presto un’immagine positiva della città eterna anche fuori dai confini italiani. Inevitabili le polemiche sugli enormi costi che l’organizzazione di un’ Olimpiade richiederebbe, visto l’esempio drammatico di Atene dopo i Giochi del 2004.

Il Cio, Comitato olimpico internazionale, è venuto incontro alle difficoltà dei paesi organizzatori con una riforma approvata recentemente. Dalle prossime edizioni, infatti, la città a cui sarà affidata l’organizzazione dei giochi potrà “delocalizzare” alcune discipline, a patto di non allontanarsi troppo dal Villaggio Olimpico se non per sfruttare strutture specializzate e già presenti sul territorio nazionale.

Torino: la città olimpica senza Giochi?

Questo nuovo regolamento, se da una parte potrebbe essere la chiave per la candidatura romana ai Giochi Olimpici del 2024, dall’altra condanna per ora Torino ad essere tagliata fuori dal progetto.

La distanza dalla capitale (670 km) è eccessiva perché il Comitato permetta di svolgere alcune gare sotto la Mole. Le città che dovrebbero accompagnare Roma nell’avventura olimpica sono, perciò, Firenze e Napoli, poste sulla medesima direttrice e ideali per ospitare alcune discipline minori ciascuna. Il progetto, però, coinvolge anche la Sardegna e Venezia: non certo vicine, ma competitive in quanto potrebbero ospitare le gare di vela. Anche Milano è in lizza, visto che con l’Idroscalo sarebbe l’unica città in grado di ospitare le gare di canoa.

Correlato:  Torino e la misteriosa linea di San Michele
Torino: la città olimpica senza Giochi?
Torino: la città olimpica senza Giochi?

Torino è sì la Capitale Europea dello Sport, ma non possiede nessuna struttura sportiva esclusiva e indispensabile per i Giochi Olimpici estivi. Le amministrazioni, però, sono già corse ai ripari: il sindaco Fassino ha scritto nei giorni una lettera al premier Renzi, ribadendo la piena disponibilità di Torino a partecipare al progetto Roma 2024. L’Assessore allo Sport Stefano Gallo ha ripreso il discorso con il presidente del Coni Giovanni Malagò (nella foto) durante la presentazione di Torino 2015. Le intenzioni della città sono chiare, resta da capire se e come il Coni vuole ancora coinvolgere Torino.

Giulia Ongaro



Commenti

SHARE