Home Cronaca di Torino Al Regina Margherita tornano i Babbo Natale

Al Regina Margherita tornano i Babbo Natale

1
SHARE
Al Regina Margherita tornano i Babbo Natale
Al Regina Margherita tornano i Babbo Natale

Torna anche quest’anno il Maxi Raduno dei Babbo Natale, che si svolgerà come sempre davanti all’Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino.

L’iniziativa benefica, giunta alla sua quinta edizione, lo scorso anno aveva raccolto oltre dodicimila adesioni, un numero che cresce di anno in anno. Per ora, la pagina Facebook dell’evento ha totalizzato circa cinquecento adesioni, ma certamente i partecipanti saranno, alla fine, molti di più.

Al Regina Margherita tornano i Babbo Natale
Al Regina Margherita tornano i Babbo Natale

L’evento è organizzato dalla Fondazione Forma, nata nel 2005 grazie a un gruppo di famiglie che da quasi dieci anni fanno di tutto per migliorare la vita dei piccoli pazienti del Regina Margherita e dei loro cari. Il raduno 2014 si svolgerà il 14 dicembre in Piazza Polonia. Proprio davanti al Regina Margherita, quindi, così che i bambini ricoverati possano vedere dalle finestre delle loro stanze lo spettacolo di centinaia di Babbo Natale lì tutti per loro.

Al Regina Margherita tornano i Babbo Natale
Al Regina Margherita tornano i Babbo Natale

 

Partecipare a Babbo Natale in FORMA (questo il nome ufficiale dell’iniziativa) è molto semplice. Vi sono vari punti in cui ritirare il Kit di Babbo Natale, tra cui Eataly, il Mirafiori Motor Village, e l’ingresso del Regina Margherita, solo per citarne alcuni. Il kit, che può essere acquistato con un’offerta minima di 5 euro, contiene cappello, cintura e mantella o giacca. Quest’anno, l’associazione ha deciso di utilizzare i fondi che saranno raccolti per migliorare il Centro Ustioni dell’ospedale infantile, unico in Piemonte e Valle d’Aosta. Lo scorso anno era stato dato un grande contributo a un progetto di simulazione medica avanzata all’avanguardia per il nostro Paese.

Al Regina Margherita tornano i Babbo Natale
Al Regina Margherita tornano i Babbo Natale

Si tratterà di una grande festa: i Babbi Natale a piedi si riuniranno alle 10,30 al Palavela, per poi camminare tutti insieme fino all’Ospedale. Segue l’esibizione della fanfara degli Alpini, che hanno aderito in massa all’iniziativa. Ma ci saranno anche concerti e l’arrivo dei Babbo Natale centauri, che arrivano con le loro motociclette dal Motor Village. Infine, alle 12, il flash mob vero e proprio: i partecipanti balleranno tutti assieme, seguendo la coreografia che FORMA Onlus ha preparato e che si può imparare in un video. Si tratta di pochi passi, e anche chi non si sente il re della pista da ballo può, anzi deve partecipare. L’importante, infatti, è esserci per regalare un momento speciale a chi, così piccolo, dovrà passare il Natale in un letto d’ ospedale.

Correlato:  Torino e la moda: c'è ancora business in riva al Po?

 

Giulia Ongaro

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here