Home Urbanistica Ex Zoo, il Comune vuole riqualificare

Ex Zoo, il Comune vuole riqualificare

8
SHARE

Finalmente il parco sulle rive del Po, che ha ospitato per anni l’ex giardino zoologico, sarà riqualificato.

E’ decisione della Giunta di qualche giorno fa, che ha accolto la proposta dell’assessore Lavolta, in accordo con Stefano Lo Russo, Gianguido Passoni e Maurizio Braccialarghe.

E’ stato deliberato un bando pubblico per la riqualificazione dell’area, che al momento è sede della biblioteca civica “A. Geisser” e la bocciofila Sis “Società Incremento Sportivo”.

Una zona un tempo molto turistica, ora un po’ lasciata a se’ stessa e non priva di situazioni di degrado.

Lo Zoo  di Torino è stato l’attrattiva principale dal ’55 all’87, e di quel periodo sono rimaste alcune costruzioni che un tempo ospitavano gli animali, come il Rettilario o la Casa del’Ippopotamo, che sono state per anni assegnate ad associazioni culturali.

Adesso il parco sarà ceduto per 30 anni a un privato che se impegni a riqualificarlo e riconvertirlo, non dimenticando la vocazione dell’area al servizio dei cittadini.

E, soprattutto, dato che siamo e vogliamo essere una Smart City, rispettando buone pratiche di sostenibilità ambientale ed energetica: dall’impiego di materiali e fonti energetiche eco-sostenibili, alla compensazione ambientale delle attività dei cantieri.

 

Redazione M24

Commenti

Correlato:  Iniziano i lavori per il parcheggio di piazza Carlina

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here