Home Urbanistica Gran Madre, il parcheggio torna di moda

Gran Madre, il parcheggio torna di moda

7
SHARE

Dietro front di Palazzo Civico, che qualche mese fa aveva accantonato l’idea di un parcheggio sotterraneo dietro la Gran Madre. E che ora sembra averci ripensato.

La commissione Urbanistica di Palazzo Civico, alla presenza dell’Assessore alla Viabilità Claudio Lubatti, ha fatto ripartire il progetto.

Un’iniziativa che potrebbe avere la durata di circa due anni, dal febbraio del prossimo anno.

In realtà il Comune di Torino non ha rispolverato il progetto originale, tant’è che i posti sono una quindicina in meno, «Ma il numero è trattabile a salire», spiega a La Stampa Lubatti.

Ma perchè questa novità? Accade a seguito di una comunicazione della Sovrintendenza che ha acconsentito a modificare le rampe d’accesso e di uscita del parcheggio. Una modifica che rende il parcheggio più piccolo ma eliminerebbe i rischi, per esempio quello di allagamento, vista la posizione, fra il Po e la collina, della struttura.

L’Amministrazione spera di convincere abitanti e commercianti della zona, inizialmente per niente contenti, facendo leva sul fatto che in questo modo nessuno parcheggerebbe alla Gran Madre.

Positivo il parere della Circoscrizione, che anzi vorrebbe la piazza vuota anche senza parcheggio sotterraneo, insomma, un’isola del tutto pedonale.

Vedremo cosa ne pensa la popolazione

 

Redazione M24

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here