Home Cronaca di Torino Torino e Israele alleati per la ricerca tecnologica

Torino e Israele alleati per la ricerca tecnologica

2
SHARE
Torino e Israele alleata per la ricerca tecnologica
Torino e Israele alleata per la ricerca tecnologica

Gli atenei torinesi, Politecnico e Università di Torino, hanno siglato insieme un’alleanza con l’Istituto di Tecnologia Israeliano Technion. L’idea è coniugare le ricerche tra Torino e Haifa (la sede del centro israeliano), legando il sistema produttivo piemontese alle numerose start up israeliane.

In Israele le start up sono oltre seimila, un numero superato nella Silicon Valley, il regno della tecnologia in California. Ecco perché i due rettori torinesi, Gianmaria Ajani e Marco Gilli si sono recati personalmente ad Haifa per incontrare il presidente di Technion, Peretz Lavie.

L’istituto di cui Lavie è a capo è nato un secolo fa per accogliere gli studiosi ebrei in fuga dall’Europa, e si è rinnovato negli anni Novanta grazie all’immigrazione dall’ex Unione Sovietica.

Ad Haifa sono state unite due branche di ricerca che negli ultimi anni sono sempre state più interconnesse, Tecnologia e Medicina. «Visto il continuo scambio tra noi e il Politecnico, Technion è il nostro interlocutore ideale» ha spiegato Ajani. Con lui e e Gilli in Israele, una delegazione di accademici che ha iniziato subito a confrontarsi con i colleghi israeliani per definire quali saranno le tematiche da approfondire in parallelo tra le due città.

Torino e Israele alleata per la ricerca tecnologica
Torino e Israele alleata per la ricerca tecnologica

L’accordo con gli atenei torinesi non è il solo legame tra la nostra città e l’istituto Technion di Haifa. Il presidente Peretz Lavie, infatti si è recato da poco a Detroit, a proposito del rilancio del settore dell’auto. «Vista la nostra collaborazione con Fiat-Chrysler – racconta Gilli – questa collaborazione offre prospettive interessanti, che permetterebbero al Piemonte di inserirsi in questo asse tra Israele e gli Stati Uniti in maniera attiva, grazie alle sue manifatture».

Correlato:  Torino e Londra rottamano le cabine, Parigi e Vienna le convertono per accedere ad internet
Torino e Israele alleata per la ricerca tecnologica
Torino e Israele alleata per la ricerca tecnologica

Gilli rileva anche molti parallelismi che potrebbero rendere ideale la collaborazione tra il Piemonte e Israele.

«Il Piemonte ha un territorio il 10 per cento più grande di Israele ed un pil che è la metà di quello israeliano – osserva – Inoltre viviamo simili fasi economiche perché Israele guarda alle nuove tecnologie e noi siamo nella fase post-industriale».

Giulia Ongaro

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here