Home Cronaca di Torino Circoscrizioni: ne spariranno quattro

Circoscrizioni: ne spariranno quattro

97
SHARE

Sono dieci, presto saranno sei.

Ormai il dado sembra essere tratto e la decisione ufficiale di Palazzo Civico molto vicina. Le circoscrizioni scenderanno di quattro unità, portando a una riorganizzazione globale dei quartieri torinesi.

Ovviamente, una decisione che (nel caso) verrà presa a breve non diventerà operativa fra una settimana, ma nel 2016. Intanto la prima novità: il Centro non sarà una Circoscrizione ma un quartiere a sè, sul modello della city londinese.

Potrebbe chiamarsi, italianamente, zona urbana centrale storica (Zucs), coincidendo fatalmente con la zona a traffico limitato centrale attualmente in vigore.

Il progetto, di cui si parla da tempo, è stato discusso pochi giorni fa in Comune, poichè l’assessore al Bilancio Passoni lo ha presentato ai colleghi.

Molti i fattori di cui si è dovuto tenere conto, come per esempio le divisioni delle Asl, tema non certo facile e di facile risoluzione.

Un presidente e quattro assessori locali: questo in linea di massima l’organico dirigenziale. Ma vediamo una bozza di divisione territoriale (fonte del dato arriva sempre dai colleghi di Nuova Società):

  • I circoscrizione: zona che va va da San Salvario a una parte di Mirafiori Nord e il lungo Po a ridosso della collina, fino a San Mauro.
  • II circoscrizione: zona Nord Est inclusa nei confini del Po, corso San Maurizio, corso Regina Margherita e via Cigna.
  • III circoscrizione: zona Nord Ovest, delimitata da via Cigna, corso Regina Margherita e la Dora per poi imboccare strada della Pellerina.
  • IV circoscrizione: zona al di sotto di corso Regina, racchiusa da corso Principe Oddone, corso Francia, corso Monte Cucco, corso Peschiera, corso Trapani, corso Rosselli e via Tirreno, fino al tratto dopo Parco Ruffini.
  • V circoscrizione: zona da corso Rosselli, fino a ridosso del centro, includendo Porta Nuova corso Vittorio, corso Inghilterra, e corso Francia.
  • VI circoscrizione: zona sud, delimitata da corso Rosselli, corso Unione Sovietica e via Onorato Vigliani.

 

La Redazione di Mole24

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here