Home Urbanistica Sedici grandi interventi e Torino cambia

Sedici grandi interventi e Torino cambia

10
SHARE
Tempo di lettura: 2 minuti

Sedici.

Questo il numero dei grandi interventi che secondo il Comune trasformeranno Torino.

E diciamo “Secondo il Comune” non a caso, dal momento che questa cifra esce proprio da una delibera quadro del Consiglio Comunale.

“Sono 16 grandi interventi di natura urbana – le parole del sindaco Piero Fassino – con una finalità plurima rispetto alle esigenze della città, che ne segnano lo sviluppo per i prossimi anni”.

Innanzitutto le riconversioni: dall’area Thyssen a quella della Continassa ad opera della Juventus.

E poi, ancora, nuovi insediamenti residenziali, universitari o produttivi, ma anche viabilità, per esempio per quanto riguarda il progetto sulla Variante 200 e la linea 2 della metropolitana.

L’obiettivo, per Fassino e Lubatti, è far si che dal prossimo settembre partano investimenti e lavori.

“E’ un insieme di interventi – ancora Fassino – che daranno sviluppo alla dinamica di trasformazione urbana che negli ultimi 15 anni ha cambiato volto alla città, consolidandone la pluralità di vocazioni.

Nessuna opera consumerà nuovo suolo, tutte saranno realizzate interamente con operazioni di riqualificazione e riconversione”.

In tutto saranno impiegati 119 milioni, come tranche di un investimento totale di oltre 230 milioni. Mica male.

Adesso attendiamo di vedere come questi soldi verranno spesi.

Redazione M24

 



Commenti

Correlato:  La Spina centrale di Torino
SHARE