Home Cronaca di Torino Ostensione, un successo prima ancora di iniziare

Ostensione, un successo prima ancora di iniziare

3
SHARE

Non è ancora partita, l’Ostensione della Sindone 2015. Anzi, è ancora un progetto, ma il successo è assicurato.

Sarà l’effetto Bergoglio, dato che il Papa è atteso sotto la Mole in occasione dell’esposizione del Sacro Lino, sarà il fascino sempre vivo della Sindone, ma all’inizio ufficiale delle prenotazioni se ne sono contate oltre 7500, provenienti da tutto il mondo.

“Le prenotazioni – ha spiegato il vicesindaco di Torino e presidente del Comitato per l’Ostensione Elide Tisi – sono obbligatorie per garantire l’organizzazione in sicurezza ed evitare lunghe code. È possibile prenotarsi sia attraverso il sito, sia tramite il call center.

L’Ostensione e la visita del Papa – ha aggiunto – saranno momenti che coinvolgeranno l’intera comunità, per questo è importante che tutta la macchina organizzativa sia coinvolta”.

Sacra Sindone, per molti secoli ospite di Torino

La visita del Papa è prevista per il 21 giugno. A tal proposito le parole dell’arcivescovo torinese, Nosiglia: ”proprio perché non si tratta di un evento soltanto ‘religioso’ ed ecclesiale, credo ci sia bisogno di un coinvolgimento veramente sentito e consapevole, sotto tutti gli aspetti. Serve un clima di concordia e di piena collaborazione”.

E collaborazione ci sarà, se è vero che a oggi i volontari per l’evento sono oltre tremila, anche se l’età per adesso vede una netta prevalenza di over 60.

Le iscrizioni al sistema di volontariato sono agli sgoccioli: c’è tempo fino al 30 novembre.

VT-IT-ART-23704-SINDONE_IL_GIORNO

Per quanto riguarda, invece, le prenotazioni all’Ostensione, sono gratuite ma necessarie, per motivi di sicurezza ma anche logistici. Basta collegarsi al sito internet ufficiale www.sindone.org oppure telefonare al numero verde del call center dedicato, 0080007463663

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here