Home Cronaca di Torino Tremate, tremate: Halloween si avvicina, che fare?

Tremate, tremate: Halloween si avvicina, che fare?

1
SHARE
Tremate, tremate: Halloween si avvicina, che fare?
Tremate, tremate: Halloween si avvicina, che fare?

Il 31 ottobre è imminente anche quest’anno e sempre più torinesi s’interrogano su come passare questo venerdì sera “spettrale” e un po’ diverso dal solito. Vediamo cosa offre la città e che cosa piace ai torinesi.

Ogni anno la domanda “che cosa fare ad Halloween” sembra perseguitare giovani e meno giovani al pari della tanto detestata “cosa fare a Capodanno”.

Si sa, quando c’è una festività di mezzo, il giorno della settimana che viene coinvolto non è più un giorno qualunque ma si cerca di fare qualcosa di più, di diverso, per rendere la serata speciale.

La notte delle streghe 2014 non fa eccezione e i torinesi si stanno preparando a festeggiarla a dovere. Qualcuno riesce ad andare via ma la maggior parte rimarrà in città non essendoci un week end lungo da sfruttare.
Per coloro che rimarranno, ecco quali sono le proposte che ci sono a Torino, fermo restando che molti passeranno la serata a casa di amici, portando avanti la consueta tradizione della festa in maschera, con possibilmente annessa cena con piatti a tema stregoneria.

Per coloro che non si fossero organizzati in tal senso Torino propone diverse tipologie di serata: da una parte abbiamo ciò che di culturale e istituzionale è stato organizzato, dall’altra le consuete nottate in discoteca, possibilmente vestiti in maschera per rendere omaggio alla vigilia di Ognissanti.

Tremate, tremate: Halloween si avvicina, che fare?

1) Caccia al tesoro al Parco del Valentino.

Questa è una delle proposte di Halloween dedicata ai più piccoli e alle loro famiglie, proveniente dalla Barburin Turismo di Corso Regio Parco (www.barburin.com): si tratta fondamentalmente di una caccia al tesoro all’interno del grande e maestoso Parco del Valentino, dove il tesoro sarà un dolce premio per i bambini e le loro famiglie dopo aver trovato mostriciattoli, vampiri e fantasmi all’interno del Parco.

Correlato:  Antonio Gramsci: la storia della nascita di un italiano

2) Halloween al Museo Egizio.

Il punto più amante dell’Egitto di Torino dal 30 ottobre al 2 novembre dedica speciali aperture serali alla festa di Halloween e di Ognissanti, dando vita a interessanti manifestazioni di “paura” legate alle mummie e ad antichi fantasmi: ottima anche questa iniziativa per i più piccoli.

3) “La notte della paura”, Borgonuovo in Festa.

Si tratta di una parata dedicata a Halloween nei giardini di Piazza Cavour, organizzata dall’Associazione Le Mamme dei Giardini Cavour. Per l’occasione i negozi e gli esercizi commerciali della zona scenderanno in strada a disposizione della notte delle streghe.

4) Le iniziative della Somewhere.

Somewhere Tour si occupa da sempre a Torino di organizzare tour serali un po’ diversi dal solito: Torino Magica, Torino Gialla e Torino Sotterranea.

Per celebrare la notte di Halloween di quest’anno propone diverse iniziative: Torino Magica speciale (con più misteri e più effetti speciali), visita a Palazzo Reale e all’Armeria e Torino Rosso Porpora, dedicata ai delitti irrisolti e dimenticati della nostra città.

Tremate, tremate: Halloween si avvicina, che fare?
Tremate, tremate: Halloween si avvicina, che fare?

Questi erano gli eventi più in vista offerti da Torino, ma non vanno dimenticate le feste e le serate in discoteca (scelte e preferite da un pubblico vastissimo), nonché le feste in maschera.

Per citarne alcune: l’immancabile Toga Party nei pressi del Cimitero San Pietro in Vincoli, la festa mascherata più apprezzata dai torinesi negli ultimi anni; il consueto appuntamento sul ghiaccio al Palavela di Torino per pattinare tutti mascherati; la festa organizzata dal King Center di Via Monginevro e ancora tutti gli after che ogni discoteca e locale notturno propone.

Per chi insomma rimarrà in città e non avrà organizzato alcuna festa casalinga, Torino ha in serbo molte attività e molte soprese.

Correlato:  Salone del Libro, a Torino numeri da record gli alberghi

Sarà in tutti i casi una notte da brivido in cui non ci si annoierà.

 

Francesca Palumbo

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here