Home Ambiente Torino: netto aumento dell’uso dei mezzi pubblici

Torino: netto aumento dell’uso dei mezzi pubblici

7
SHARE
Torino: netto aumento dell'uso dei mezzi pubblici
Torino: netto aumento dell'uso dei mezzi pubblici

Non si sa se sia un’altra conseguenza della crisi o per un maggior senso civico, ma tant’è che le abitudini dei torinesi sono cambiate: son sempre di più coloro che decidono di affidarsi al servizio di trasporto pubblico per muoversi per la città.

Secondo i dati forniti dalla società pubblica  5T che, grazie a più di tremila “spire” collocate sull’asfalto per registrare i passaggi, ai 25 sensori aerei a infrarossi e alle 71 telecamere posizionate in 23 incroci, si occupa di monitorare il traffico cittadino circa un terzo del milione e mezzo degli spostamenti che ogni giorno avvengono a Torino, infatti, sono compiuti con mezzi di trasporto pubblico.

Un dato che assume importanza sia se paragonato con il trend degli ultimi anni, sia soprattutto se confrontato con la situazione delle altri grandi città d’Italia.

Nel 2009 sono stati 171 milioni all’anno gli spostamenti avvenuti in bus e tram, mentre quelli in metropolitana 22 milioni,

Nel 2013, invece, sono stati superati i 200 milioni di viaggi con i mezzi pubblici si superficie (con un aumento del 16 %), e sono anche raddoppiati i trasferimenti con la metropolitana che si sono assestati a 40 milioni all’anno.

Torino: netto aumento dell'uso dei mezzi pubblici
Torino: netto aumento dell’uso dei mezzi pubblici

Come detto a Torino circa il 33% degli spostamenti quotidiani avvengono con i pezzi pubblici, un 20% in più rispetto alle altri grandi città d’Italia dove la media è del circa del 13 % dei trasferimenti.

n Italia infatti poco più, circa il 13 per cento ben 20 punti in percentuale in meno rispetto a Torino

. Solo il 66 per cento dei viaggi continua ad essere compiuto in auto: sono ancora la maggior parte, ma in fondo sono “pochi” se si pensa che a livello nazionale solo il 13 per cento degli spostamenti vengono fatti con i mezzi pubblici.

La Redazione di Mole24

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here