Home Cronaca di Torino Salone del Gusto al via!

Salone del Gusto al via!

2
SHARE
Torino Salone del Gusto al via!
Torino Salone del Gusto al via!

Dal 23 al 27 ottobre ritorna a Torino il Salone del Gusto, che porterà nuovamente con se’ TerraViva e Terra Madre nei padiglioni di Lingotto Fiere.

La gastronomia e il cibo la faranno da padroni in cinque giorni dedicati a tutti gli aspetti che la gastronomia può toccare, da quelli meramente culinari a quelli conviviali, fino a toccare le tematiche ambientali. Partecipano alle giornate al Lingotto sia la Regione Piemonte sia la Confcooperative Piemonte Fedagri.

La cerimonia di apertura di Terra Madre si è svolta il 22 ottobre 2014 a partire dalle ore 18, ed è stato possibile vederla in streaming sul sito del Salone internazionale del Gusto. Quello che sostiene il Salone è il desiderio di sfruttare il cibo come veicolo di scambio, comunicazione e “consapevolezza etica”; ’intera manifestazione gastronomica è infatti incentrata sul modello dello slow food.

Salone del Gusto al via!

Terra Madre è nata nel 2004 e dal 2012 vive in simbiosi con il Salone del Gusto, seguendo il motto: “Mangiare è un atto agricolo e produrre è un atto gastronomico”. Terra Madre si impegna infatti a proteggere e valorizzare i produttori che non fanno parte delle grandi aziende.

Piccole e medie imprese, quindi, che spaziano dall’agricoltura alla pesca, attente a preservare le culture gastronomiche locali. La rete di Terra Madre si è ingrandita al punto tale da vantare una presenza a livello globale.

La parola d’ordine di questa edizione sarà internazionalità. Saranno infatti presenti circa 4 mila delegati per 950 comunità del cibo da 158 Paesi (tra cui figura anche il Giappone), per un totale di 120 presidi internazionali e 180 italiani.

Salone del Gusto al via!

Tra gli interventi programmati per l’inaugurazione ci sono quelli del ministro dell’agricoltura Maurizio Martina, del sindaco Piero Fassino e dei vicepresidenti di Slow Food Alice Waters e Francesca Ronchi.

Per ogni giornata dell’evento Terra Madre ha organizzato delle attività in collaborazione con l’Università di Scienze Gastronomiche presso l’Oval Lingotto, tra cui conferenze e presentazioni di libri e ricerche “legati alla scienza gastronomica; ognuno di essi è inoltre abbinato a una piccola degustazione in loco”

. L’edizione 2014 sarà speciale, come sottolinea Davide Buttignol, segretario generale di Slow Food: «La si può considerare una sorta di preview dell’Expo milanese, mentre l’appuntamento del 2016 non potrà che raccogliere l’eredità che lasceranno i sei mesi della kermesse internazionale dedicata al nutrimento del pianeta».

 

Giulia Porzionato

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here