Home Ambiente Un’auto ibrida per la Città Metropolitana

Un’auto ibrida per la Città Metropolitana

0
SHARE

La nuova città metropolitana avrà la sua auto ibrida, e sarà una Toyota.

O meglio, questo accadrà se l’area torinese rispetterà una serie di requisiti tali da permetterle di partecipare all’iniziativa della casa automobilistica giapponese, che punta a diffondere nelle città l’uso di vetture ecologiche, denominata “Hybrid Metro Mobility”.

All’Urban Center, con la partecipazione del Sindaco Fassino, dell’Assessore Lubatti e del Direttore di comunicazione e marketing di Toyota Motor Italia Andrea Carlucci, è stata presentata alla stampa e ai sindaci della città metropolitana l’iniziativa promossa da Toyota, patrocinata dalla Città e nata da una collaborazione tra casa automobilistica ed Assessorato alla Viabilità ed Trasporti sul tema della sostenibilità.


Come funziona il progetto: l’obiettivo è il coinvolgimento dei comuni dell’area metropolitana di Torino che sono invitati a presentare un progetto
di mobilità sostenibile e di riduzione dell’inquinamento atmosferico.

I comuni o le unioni di comuni avranno 2 mesi e mezzo, da oggi al 31 dicembre, per presentare le proprie proposte su incentivi all’utilizzo dei mezzi ecologici, interventi per l’abbattimento degli inquinanti, riorganizzazione dei trasporti e della mobilità. miglioramento della qualità
dell’’ambiente ed innovazioni tecnologiche nella gestione del traffico.


Una commissione valuterà i progetti e selezionerà l’ente vincitore, al quale sarà donata una vettura ibrida.

Ovviamente, Toyota.

 

 

Commenti

Correlato:  BookingAble: il primo portale turistico per disabili

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here