Home Storia Goethe Institut: 61 anni di cultura e lingua tedesca a Torino

Goethe Institut: 61 anni di cultura e lingua tedesca a Torino

35
SHARE
Goethe Institut: 60 anni di cultura e lingua tedesca a Torino
Goethe Institut: 60 anni di cultura e lingua tedesca a Torino

L’associazione, celebre in tutto i mondo per la sua strenua attività di diffusione della lingua e della cultura tedesca, festeggia proprio oggi i 7 ottobre, i “primi” 61 anni di presenza nella città di Torino.

L’apertura della sede nel capoluogo piemontese risale, infatti, al settembre del 1954: la direttrice era Lotte Bernhardt e l’istituto, primo in italia, si trovava in Via Donati.

L’istituto si occupa da sempre non solo di organizzare corsi e di fornire certificazioni linguistiche, ma anche di organizzare mostre ed eventi culturali che permettano non solo di conoscere le mille sfaccettature della Germania, ma anche di avvicinare il mondo teutonico con le culture dei paesi ospitanti, l’Italia in questo caso

C’è lo zampino dell’Istituto in molte mostre, così come in tourneè teatrali e operistiche di molte compagnie tedesche.

Goethe Institut: 60 anni di cultura e lingua tedesca a Torino

 

Dal novembre 1966 il Goethe Institut Turin ha sede in Piazza San Carlo, dove è presente anche una fornita biblioteca.

Negli anni Settanta l’Istituto giocò anche un ruolo importante nella riconciliazione tra la comunità tedesca e quella ebraica, entrambe presenti a Torino.

Dopo il crollo del Muro sempre il Goethe Institut iniziò accesi dibattiti sul significato e il valore della democrazia, a cui presero parte politici italiani e tedeschi, ma anche incontri sul futuro della Germania che affrontava con fatica il suo passato.

Goethe Institut: 60 anni di cultura e lingua tedesca a Torino
Goethe Institut: 60 anni di cultura e lingua tedesca a Torino

 

Anche nell’ultimo decennio, tutta la cultura tedesca che arriva a Torino deve passare dal Goethe Institut: che si tratti dello scrittore Uwe Timm o degli Einsturzende Nuubauten, o ancora dell’anniversario del crollo del Muro, l’Istituto organizza un evento.

 

 

Giulia Ongaro

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here