Home Cronaca di Torino La grande Bellezia di un nuovo spazio polivalente nel centro di Torino

La grande Bellezia di un nuovo spazio polivalente nel centro di Torino

13
SHARE
La grande Bellezia di un nuovo spazio polivalente nel centro di Torino
La grande Bellezia di un nuovo spazio polivalente nel centro di Torino
Tempo di lettura: 1 minuto

Con una festa ricca di esibizioni di artisti di strada, dimostrazioni di yoga e un parco giochi all’aperto per i più piccoli, si sono inaugurati nel pomeriggio di sabato 27 e domenica 28 settembre i rinnovati locali di via Bellezia, 19 a Torino.

Qui l’associazione Sicurezza e Lavoro (come capofila), insieme a numerose altre realtà associative territoriali ha dato vita al Centro San Liborio: un progetto che l’assessore alle Politiche giovanili e alle Pari Opportunità della Città di Torino Ilda Curti ha subito descritto in possesso delle caratteristiche per poter essere considerato nuova “casa del quartiere”, a disposizione della cittadinanza in un’ottica assolutamente trasversale.

La grande Bellezia di un nuovo spazio polivalente nel centro di Torino

All’interno del Centro è allestito un innovativo Fabrication Laboratory – con una stampamte 3D messa disposizione gratuitamente – dove verranno organizzati corsi anche per bambini per promuovere lavoro manuale, creatività e auto-imprenditoria giovanile. Un laboratorio innovativo in cui sperimentare le più moderne tecnologie per creare e riparare oggetti di vario tipo con diversi materiali.

Il Centro San Liborio è aperto al pubblico da oggi, 29 settembre, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19.

Per partecipare alle attività è necessario tesserarsi, versando un contributo annuo fino a 20 € (50 € o più per gli “Amici del Pavone”. Sono previste agevolazioni per i residenti della Circoscrizione 1 e studenti Edisu.

Correlato:  20 Maggio 1915: Torino sciopera contro la guerra

Il logo del centro raffigura un pavone, animale accostato all’iconografia di San Liborio (accompagnò le spoglie mortali del Santo durante la traslazione). Inoltre il pavone, quale simobolo di rinascita (perde le piume in autunno per rinnovarle in primavera) risulta di buon auspicio per l’avvio delle attività all’interno di questi spazi.

 

r.mazzone@mole24.it



Commenti

SHARE