Home Cronaca di Torino Cognomi a Torino: Russo, Hu e Popa a braccetto con Ferrero e...

Cognomi a Torino: Russo, Hu e Popa a braccetto con Ferrero e Pautasso

160
SHARE
Cognomi a Torino: Russo, Hu e Popa a braccetto con Ferrero e Pautasso
Cognomi a Torino: Russo, Hu e Popa a braccetto con Ferrero e Pautasso

Uno dei luoghi comuni per eccellenza prevede che il povero signor Rossi, ed in particolare Mario Rossi, venga messo in mezzo tutte le volte in cui si vuol fare un esempio di persona qualunque.

In effetti le statistiche anagrafiche confermano che Rossi è realmente il cognome più diffuso in Italia, seguito a notevole distanza da Russo e da Ferrari, che completano il podio.

Per trovare il signor Bianchi, invece, bisogna scendere fino alla quinta posizione. E a Torino?

Il sito del Comune, in una pagina di presentazione della città nella sezione Giovani, afferma che i cognomi più diffusi sono Arpino, Barbero, Beccuti, Borgesio, Calcaneo, Della Rovere, Ferrero, Pautasso, Rebaudengo, Rossetto, Silo e Zucca. A questi aggiungiamo Vettorello, come omaggio ad un divertente personaggio televisivo, uno pseudo giornalista sportivo dal marcato accento piemontese, interpretato da Teo Teocoli diversi anni fa.

Cognomi a Torino: Russo, Hu e Popa a braccetto con Ferrero e Pautasso

 

Si stima che circa 100 persone portino questo cognome in Torino e provincia. Uno studio condotto da Enzo Caffarelli, professore di Onomastica presso l’università di Roma, Tor Vergata, in collaborazione con le Anagrafi dei Comuni italiani, contiene molti spunti interessanti. Il primo fra tutti è la considerevole ascesa dei cognomi meridionali nei comuni del Centro Nord.

Per quanto riguarda Torino, Gallo è addirittura al terzo posto della classifica mentre Romano ed Esposito sono all’11mo ed al 12mo posto. Santoro, Pellegrino, Caputo, Carbone, Romeo, De Luca e Messina si collocano stabilmente nei primi 50.

La sorpresa più eclatante però riguarda le prime due posizioni: Ferrero, che per anni è stato il cognome torinese per antonomasia nel 2012 è stato scalzato da Russo, che di piemontese ha molto poco, dato che si può considerare a tutti gli effetti la variante meridionale del più gettonato Rossi.

Il secondo fenomeno che si osserva è legato alla comparsa massiccia di cognomi stranieri legati ai crescenti flussi migratori provenienti dall’estero negli ultimi decenni.

Considerando che le statistiche riguardano soltanto le posizioni regolarizzate, il quadro che emerge è molto significativo. Hu, ad esempio, è il cognome straniero più diffuso in città: è cinese ed occupa incredibilmente la decima posizione assoluta, con 1113 residenti nel solo comune di Torino.

Al 67mo posto troviamo un altro cognome cinese, Chen, mentre al 97mo c’è il rumeno Popa.

I cognomi cinesi e rumeni proseguono la loro alternanza fin alla 600ma posizione, a testimonianza del fatto che le due rispettive comunità sono fra quelle maggiormente radicate sul nostro territorio.

Cognomi a Torino: Russo, Hu e Popa a braccetto con Ferrero e Pautasso

 

Correlato:  Maserati, da Grugliasco all'attacco dell'America - Tutti i migliori spot del Super Bowl 2014

A Torino infatti i cittadini stranieri residenti sono ormai più di 140mila, circa il 16% dell’intera popolazione: questo sta a significare che un residente su sei è straniero.

Edoardo Ghiglieno

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here