Home Cronaca di Torino Il settembre piemontese soddisfa il palato e e la sete

Il settembre piemontese soddisfa il palato e e la sete

2
SHARE
Il settembre piemontese soddisfa il palato e e la sete
Il settembre piemontese soddisfa il palato e e la sete

Con l’arrivo del mese di settembre la nostra regione offre una serie di eventi a carattere enogastronomico.

Gli eventi in questione si differenziano fra loro in quanto possono essere di diverso tipo, quali sagre, degustazioni, passeggiate enogastronomiche, feste,  kermesse.

Questi eventi che negli ultimi anni proliferano nella nostra regione, fanno parte del fenomeno, che parte dagli anni Settanta ad oggi, della ripresa della festa popolare in Italia e quelli in campo enologico, come già annoverato in un articolo sulle Feste dell’Uva lo scorso anno, derivano soprattutto dalle feste dell’Uva di stampo fascista.

Il settembre piemontese soddisfa il palato e e la sete

Ma adesso parleremo degli eventi più importanti e anche di quelli meno conosciuti:

– il Cocco Wine di Cocconato d’Asti che si tiene dal 6 settembre al 7 settembre 2014. Organizzato dall’Associazione Go Wine, nel centro storico di Cocconato verrà allestito un banco d’assaggio di vini e prodotti tipici, al quale saranno presenti anche le sei aziende vitivinicole di Cocconato;

– Il conosciutissimo Festival delle Sagre di Asti, dove oltre 40 Proloco dei paesi limitrofi, il 14 settembre 2014, offrono al pubblico delle specialità tradizionali astigiane accompagnati da vini DOC Astigiani;

– Altro appuntamento da non perdere, dal 13 al 16 settembre, è la Festa dell’Uva di Caluso in provincia di Ivrea dedicata ai, già menzionati in altri articoli, il Caluso Passito, l’Erbaluce di Caluso e lo Spumante di Erbaluce;

– la Sagra del Peperone di Carmagnola, che inizierà il 29 agosto e finirà il 7 settembre 2014, consacrata esclusivamente a questo prodotto tipico, giunto a Carmagnola agli inizi del Novecento ed oggi definito risorsa fondamentale dell’agricoltura;

– infine il Meliga Day, che si terrà dal 26 al 28 settembre 2014 a Sant’Ambrogio torinese, dove si avrà la partecipazione esclusiva del celebre critico enogastronomico Edoardo Raspelli.

 Quindi, come potete vedere, settembre non manca di eventi ai quali è possibile soddisfare il palato e farsi qualche bevuta.

Clara Lanza

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here