Home Enogastronomia Ci siamo, oggi in Piemonte s’inizia a vendemmiare

Ci siamo, oggi in Piemonte s’inizia a vendemmiare

0
SHARE
Piemonte ci siamo, oggi s'inizia a vendemmiare
Piemonte ci siamo, oggi s'inizia a vendemmiare

Questa pazza, pazza estate continua a riservare sorprese.

L’instabilità climatica, con annesse temperature decisamente basse per il periodo e la tanta acqua caduta non solo su Torino ma su tutta la Regione Piemonte hanno fatto anticipare buona parte della vendemmia del 2014.

Non è detto però che, nonostante il folle clima, che l’annata non sia delle migliori,: l’auspicio, infatti, è che possa capitare come nel 2008, quando, nonostante un clima fortemente variabile il vino fu ottimo .

Il raccolto e la vinificazione del Pinot e dello Chardonnay, solitamente effettuati la prima settimana di settembre è stata anticipata ad oggi, quindi, con circa una decina di giorni di anticipo.

Piemonte ci siamo, oggi s'inizia a vendemmiare

I primi giorni di settembre poi sarà il turno del Moscato e del Bracchetto, mentre a metà settembre, se non ci dovessero essere grossi cambiamenti climatici, toccherà all’uva da cui si ottiene il vino Dolcetto.

Verso la fine del mese, con l’arrivo dell’autunno, invece sarà la volta delle uve Nebbiolino, Barbera e Grignolino.

Secondo le previsioni fornite da Coldiretti Piemonte quest’anno, visto la crisi che sta attraversando il Bel Paese, torneranno ad essere gli italiani i maggiormente occupati a lavorare nella vendemmia, un passo all’indietro in un’attività che negli ultimi anni era stata contraddistinta da una consistente presenza d’immigrati.

 

La Redazione di Mole24

 

Commenti

Correlato:  La "Bagna Caoda": simbolo di convivialità della cucina Piemontese

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here