Home Cronaca di Torino L’Arpa Celtica protagonista a Bardonecchia

L’Arpa Celtica protagonista a Bardonecchia

1
SHARE
L'Arpa Celtica protagonista a Bardonecchia
L'Arpa Celtica protagonista a Bardonecchia

E’ iniziato ieri e prosegue fino a domenica il Festival di Arpa Celtica di Bardonecchia, il BardonecchiArp Festival 2014.

Cinque giorni di masterclass di arpa celtica per tutti i livelli, concerti, esibizioni musicali, conferenze, esposizione di liuteria, musica in strada, musica nei boschi, bookshop e CD shop. 

Inoltre, per chi vuole unire alla musica un po’ di relax.. piscine, passeggiate, sport, ristoranti e pubs, piccoli paesi nascosti nel verde delle valli alpine. 

L'Arpa Celtica protagonista a Bardonecchia

Il festival farà arrivare nelle vie di Bardonecchia numerosi musicisti, che si impegneranno in workshop ed eventi. Il costo dei corsi è di 185 euro, con possibilità di pernottare in loco.

E si diceva dei concerti serali: saranno tenuti dagli stessi insegnanti dei corsi. Si parte questa sera, alle 21, con la francese Virginie Cardoso e il tedesco Jochen Vogel, seguiti dal «magico concerto di mezzanotte». Domani tocca all’inglese Harriet Earis e alla spagnola Arianna Savall, figlia del celebre Jordi Savall.

L'Arpa Celtica protagonista a Bardonecchia

Serata d’eccezione sabato con i due direttori artistici del festival, Enrico Euron e Anne-Gaëlle Cuif.

Domenica le vie di “Bardo” si animano alla mattina: alle 9.30 la colazione musicale e alle 11 il Gran Concerto finale.

La musica dal vivo di domenica 24 è infine divisa tra la colazione musicale alle 9,30 e il gran concerto finale degli allievi alle 11.  

Sarà un fine settimana di charme e storia: infatti l’arpa celtica è uno strumento antichissimo che ha avuto un ruolo di primo piano in tutta la storia della musica, ripresa per esempio anche da Hieromynus Bosch nel suo “Il giardino delle delizie” 

Redazione Mole24

Commenti

Correlato:  Manca poco al Digital Festival

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here