Home Urbanistica 22 miliardi per le infrastrutture ( e la metropolitana) di Torino e...

22 miliardi per le infrastrutture ( e la metropolitana) di Torino e del Piemonte

13
SHARE
22 miliardi per le infrastrutture ( e la metropolitana) di Torino e del Piemonte
22 miliardi per le infrastrutture ( e la metropolitana) di Torino e del Piemonte

21, 8 miliardi di euro per sviluppare e far crescere le infrastrutture del Piemonte.

La giunta della Regione Piemonte, guidata dal neo presidente Sergio Chiamparino, nella giornata di ieri ha indicato al “Governo Renzi” quali saranno le priorità ed i principali interventi di sviluppo  all’interno del sistema di trasporti su cui si concentreranno, quindi, le maggiori risorse economiche per i prossimi anni.

Grandi lavori ancora da ultimare, o progetti da iniziare ex novo, che consentiranno al Piemonte oltre ad un necessario ammodernamento da un punto di tecnico, anche nuove soluzioni per migliorare il trasporto all’interno della Regione e  del proprio capoluogo Torino.

22 miliardi per le infrastrutture ( e la metropolitana) di Torino e del Piemonte

Dei quasi 22 miliardi messi in budget dalla giunta Chiamaparino, infatti, una parte consistente dei fondi necessari indicati a Roma, riguardano “le grandi opere” cittadine tra cui il potenziamento del nodo ferroviario di Torino e il sistema ferroviario metropolitano . 

Il capoluogo sabaudo Sabaudo sarà quindi interessato dal completamento  e dal potenziamento delle fermate ferroviarie Dora, Zappata e per quella di Grugliasco, sia per la parziale riqualificazione delle stazioni di Chivasso, Lingotto e San Paolo.

Ma la giunta di centro sinistra della Regione, ha soprattutto confermato la propria volontà di costruire la seconda linea  della metropolitana  a Torino.

Un nuovo collegamento che attraverserà da Est ad Ovest la città, il cui progetto è già sulla carta, ma a cui finora non si era data la priorità.

La Redazione di Mole24

Commenti

Correlato:  L'Archivio Edilizio Comunale si rinnova e si espande

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here