Home Cronaca di Torino Visitate Torino: lo dicono anche dagli Emirati Arabi!

Visitate Torino: lo dicono anche dagli Emirati Arabi!

9
SHARE
Visitate Torino: lo dicono anche dagli Emirati Arabi!
Visitate Torino: lo dicono anche dagli Emirati Arabi!

Una pagina, apparentemente una delle tante.

Un post, piuttosto lungo, che più che altro sembra di servizio, dedicato a chi vuole venire a trascorrere qualche giorno di vacanza a Torino. Cosa vedere, dove mangiare, cosa fare.

Ma a leggere attentamente, l’articolo  postato dal National, giornale degli Emirati Arabi, è più che lusinghiero per Torino.

Visitate Torino: lo dicono anche dagli Emirati Arabi!

La prima domanda, focale, è “Perchè Torino?”

“Torino si è reinventata negli ultimi due decenni per diventare una popolare destinazione per le visite veloci, per italiani e stranieri. Meno turistica rispetto, ad esempio, a Firenze, grazie al suo background industriale, ha però un centro storico per la maggior parte pedonale, è stata World Design Capital nel 2008, e era qui vicino – in una città chiamata Bra – che Carlo Petrini ha fondato Slow Food, il movimento internazionale che si occupa di conservare cucine tradizionali e regionali. La sua fiera alimentare ogni anno, il Salone del Gusto, raccoglie circa 1.000 espositori provenienti da 130 paesi”

Visitate Torino: lo dicono anche dagli Emirati Arabi!
Un vero e proprio paradiso dello shopping: “I turisti alla ricerca di articoli di abbigliamento unici, accessori o pezzi di design dovrebbero dirigersi a Torino, in zona San Salvario, le cui strade sono piene di negozi di charme. Scopri Giunone Couture per abiti femminili realizzati con tessuti maschili, Atelier Nina Tauro o Lampadesign per lampade a sospensione colorate che sono state presentate in alcuni dei più importanti eventi di design di tutto il mondo”

E segue una lunga serie di indicazioni, di indirizzi utili, di posti dove mangiare, dove dormire. Di eventi da non perdere e luoghi, come il Museo Egizio, da visitare.

Il tutto certifica, ancora una volta, un concetto. Siamo una città turistica, eccome. Lo sanno anche negli Emirati.

 

A.Bes.

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here