Home Cronaca di Torino Droni a Torino, i tuttofare che vengono dall’alto – video

Droni a Torino, i tuttofare che vengono dall’alto – video

68
SHARE
Droni a Torino, i tuttofare che vengono dall'alto - video
Tempo di lettura: 2 minuti

Si chiamano APR, Aeromobili a Pilotaggio Remoto e lavoreranno presto al posto nostro.

Sono i droni, una ventata di futuro arrivata in anticipo sul presente con grandi promesse di applicazioni pratiche: foto e video dall’alto, monitoraggio ambientale, sicurezza pubblica o semplici riprese artistiche.

I droni sono già una realtà e gli enti pubblici stanno provando ad inserire i loro servigi “aerei” nel proprio organigramma.

Droni a Torino, i tuttofare che vengono dall'alto - video

È di questi giorni l’annuncio dell‘Arpa Piemonte, Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale, sull’utilizzo di un piccolo drone per un progetto di mappatura dell’amianto in alcuni siti industriali dismessi.

La settimana scorsa l’Arpa ha lanciato un drone per sorvolare una vecchia fabbrica nel comune di Salussola (Bi), alla ricerca di coperture di cemento amianto. Le foto ed i video verranno ora elaborati dal Sistema Informativo Geografico dell’Agenzia e confrontati con altri dati ottenuti da rilevazioni più “ortodosse”.

Droni a Torino, i tuttofare che vengono dall'alto - video

Anche il corpo dei Vigili Urbani di Torino aveva dichiarato l’intenzione di utilizzare i droni per monitorare alcune aree e garantire la sicurezza dei cittadini, come ad esempio alcuni grandi parchi pubblici o i vicoli dello spaccio di droga.

La velocità di movimento, l’agilità e la prospettiva proprie di questo nuovo strumento permetteranno una immediata valutazione di rischi per i cittadini e una pronta risposta per gli agenti a terra.

Droni a Torino, i tuttofare che vengono dall'alto - video

Nel frattempo, impazzano i video girati da droni con panoramiche dall’alto della nostra città, con riprese suggestive e impossibili anche per il più esperto cameraman.
Qui sotto un piccolo esempio. Enjoy!

Correlato:  Startup, Torino c'è. Eccome

https://www.youtube.com/watch?v=7sldq2NoVjE



Commenti

SHARE