Home Territorio Murazzi, stavolta si riparte davvero. Con tanto di spiaggia

Murazzi, stavolta si riparte davvero. Con tanto di spiaggia

91
SHARE
Murazzi, stavolta si riparte davvero. Con tanto di spiaggia
Murazzi, stavolta si riparte davvero. Con tanto di spiaggia

Niente arcate, per ora forse niente locali, ma addirittura due spiagge sul modello di Parigi.

Dal 22 luglio (data ufficiale, ma si potrebbe andare oltre) alla fine di settembre i Muri si animeranno, con una vita che da tipicamente notturna probabilmente sfrutterà il sole.

Non solo solo locali in cui ballare e bere ma divertimento alla portata di tutti.

Trovato l’accordo di gestione con Arci e Aics, che organizzeranno attività di tutti i tipi: sportive, culturali, ricreative, spazio anche per i bambini.

E, novità delle novità, una spiaggia, sul modello Paris Plage, con tanto di sabbia vera. I torinesi potranno in questo modo prendere il sole sulle sdraio aperte e far finta di essere al mare, ma senza fare il bagno nel Po, si capisce.

Murazzi, stavolta si riparte davvero. Con tanto di spiaggia

“Quello che ci interessava era fare in modo che i Murazzi per l’estate potessero rappresentare un luogo di aggregazione e socialità – le parole dell’assessore Curti a Torino Today – In questo modo i vuoti si riempiono: e se non si riempiono bene… si riempiono male. Il rischio era infatti che i Murazzi diventassero un luogo scuro con frequentazioni che non ci sarebbero piaciute. Noi vogliamo invece che tornino ad essere quello che erano tanti anni fa e non quello che erano recentemente. Deve essere un luogo in cui si incontrano le differenze culturali, le differenze generazionali e le differenze sociali”.

Per quanto riguarda l’estate, quindi, siamo a posto. Il programma è impacchettato.

Murazzi, stavolta si riparte davvero. Con tanto di spiaggia

E dopo?

In teoria si attende un bando per la gestione dei locali nel futuro, bando che non è solo una questione organizzativa, si capisce: da questo progetto dipenderà realmente quello che sarà il futuro, anche in termini progettuali, dei Muri.

Correlato:  Murazzi: un anno fa, la spiaggia!

A quanto pare, la via del Comune è quella di restituire la zona a tutti, e non solo al popolo della notte.

A.Bes.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here